Pubblicato il

Una card che racchiude il mio senso della vita

Oggi vi mostro una card che ho realizzato per partecipare alla nuova iniziativa “va dove ti porta il naso” del gruppo Carmaking Italia. Per me questa card è sospesa sul cuore ed è una card che ho realizzato per mio padre. L’ho fatta pensando a lui e a quello che gli avrei detto con questo biglietto.

Quello che gli è successo mi ha cambiato per sempre la vita e mi ha portato a guardare ad ogni cosa con una prospettiva diversa, e a trovare del buono anche in quell’esperienza dolorosissima.

Le mie priorità da allora sono cambiate. Io sono cambiata, e sono diventata la persona che sono oggi. Quella che si commuove mentre scrive questo post e pensa a come ci si possa sentire inermi e totalmente sopraffatti dallo sconforto quando si è ammalati. Beh vi dico quello che ho imparato io da quella condizione. Sono stata fortunata dopotutto, perchè se non fossi passata attraverso quell’esperienza traumatica ora sarei concentrata su altro lasciandomi scorrere tra le dita il vero senso della vita, e cioè apprezzare ed aver cura delle persone che ci sono intorno e che il fatto che ci siano intorno non è una faccenda da dare per scontata…. MAI.

La mia card è questo: la celebrazione di questa consapevolezza. E’ costruita su una pagina di vellum, cosi come accade nella vita vera… si vivono esperienze, si fogliano le pagine della propria vita e si arriva in fondo al libro comprendendo il senso di tutto.

Questa è la card che arriverà in un ospedale e porterà il mio messaggio, il messaggio di una persona che è rimasta a fare i conti con quello che resta dopo….

antonella

MATERIALI UTILIZZATI:

6 pensieri su “Una card che racchiude il mio senso della vita

  1. Molto bello…. chi la riceverà sarà molto contento

    1. grazie silvia, questa è una card specialissima e con fatta davvero con tutto l’amore di cui sono capace ❤️

  2. io trovo il tutto favoloso! La giusta melodia che fa vibrare le corde del cuore! 😘

    1. grazie francesca 😊😊😊

  3. È grazie a quello che hai affrontato dopo che ora sei così colorata…splendido messaggio…di Parole, materiali e Colori.un abbraccio

    1. probabilmente hai ragione giuliana, voglio celebrare la vita sempre e comunque perché davvero è un dono troppo prezioso che ci viene fatto ogni giorno… ogni singolo giorno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *