Pubblicato il

A te che sei…

Mamma… la prima parola che impariamo a pronunciare da piccoli… mamma… un suono dolce che racchiude un mondo di amore.

Oggi che sono mamma, capisco l’amore infinito che si prova per i propri figli… la gioia di sentirli crescere dentro di te: nove mesi di attesa, di paure, di sogni… il dolore di un parto, cancellato nell’attimo in cui ti danno tuo figlio fra le braccia… e in quel momento, esplode l’amore!

Questa card è per te mamma, è per me, e per tutte le mamme… per dirti grazie… per i tuoi sorrisi, per le tue carezze, per le tue parole a volte dolci a volte brusche, per le litigate, per le ansie e per le gioie, per tutte le volte che sono caduta e tu pronta a rialzarmi, per avermi insegnato il giusto e a correggermi quando sbagliavo, per aver fatto di me la donna e la mamma che sono oggi… Grazie “Cip”!!!

La card che ho realizzato è veramente semplice.

Ho timbrato con archival ink il fiore del set di timbri “Profumo di Primavera” su carta per acquerello; il fiore è sempre lo stesso ripetuto più volte. Ho usato la tecnica della mascheratura per avere una sequenza sovrapposta e armoniosa… ho creato poi delle strisce di colore con i distress ink molto acquerellati; una volta asciutti, con il pennarello tombow nero, ho ripreso il dentro dei fiori per farli uscire fuori dalle macchie di colore.

Per dare alla card un pò di tridimensionalità ho creato delle gocce di colore con i nuvo crystal drops.

I sentiment per completare la card sono del set di timbri ” Semplicemente Grazie” che, con le sue dolcissime frasi, ha reso ancora più speciale la card per la mia “Cip”!!!

Vi saluto e vi auguro una felice festa della mamma…

Erica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *