Pubblicato il

Mini Album ⇢ Una Giornata Magica

Correva l’anno 2017 quando ho disegnato la collezione “My Little Flower”. E’ stata la prima collezione che provavo a mettere insieme, timidamente, faticosamente, ma con fortissima tenacia, tra ricerche di fornitori che dessero forma alle mie idee e difficoltà a far capire quello che mi serviva, a tratti le e-mail erano paradossali credetemi.

Queste erano le carte che dovevano accompagnare i ricordi della comunione di mia figlia. Ho guardato le foto e poi mi sono messa a lavoro  riprendendo colori e temi, ma sopratutto le emozioni che quella giornata ha lasciato in me.

Sono passati 2 anni, ma alla fine ce l’ho fatta: ho scrappato le foto anche se strada facendo ho cambiato idea sulle copertine che sarebbero dovute essere in legno, ma troverò a quelle copertine un’altra destinazione 😅 😅 😅 .

Questa collezione è composta solo da carta, non ha die cut, quindi mi sono divertita a mettere insieme i tanti die cut che nel tempo ho prodotto.

Sono partita da un mini pad double face, e la sfida era costruire un album con un certo movimento. Io appartengo a quella categorie di persone che non studia nulla a tavolino, ma anzi lavora di pancia, sistema carte e taglierina e si lascia guidare dai tagli e dalle cordonature che le pattern suggeriscono.

Ora è bene che io  faccia una doverosa premessa, sono nel pieno del tunnel del tulle. In questo album lo vedrete utilizzato in varie maniere… oh ragazze che vi devo dire.. è bello, da leggerezza, eleganza, raffinatezza  e pure ricercatezza… insomma #piùtullepertutti!!

Vi lascio la lista dei materiali utilizzati e il video tutorial della struttura utilizzata per questo lavoro. E’ tempo di rivalutare i mini pad signore mie… vedrete se non ho ragione 😊😊😊😊

antonella

PRODOTTI UTILIZZATI:

 

2 pensieri su “Mini Album ⇢ Una Giornata Magica

  1. Che meraviglia non vedo l’ora di vedere il tutorial

    1. grazie sara, credo che il video tutorial sarà pubblicato intorno alla prima metà di febbraio 😅😅😅… stò dirigendo il traffico sul tubo….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *