Pubblicato il

Una card all’improvviso

Buongiorno a tutti, oggi tocca a me pubblicare il primo dei miei tre progetti mensili per Creative Studio e come al solito sono in ritardo sulla tabella di marcia! Non so se capita anche a voi, ma il progetto che avevo in mente non era proprio questo che vi mostro. Il progetto iniziale quando mi sono seduta al mio “tavolo di lavoro” era un mini album…che purtroppo non sarei mai riuscita a finire in tempo nemmeno se avessi fatto il turno di notte! Così al volo ho dovuto fare un cambio, accantonare momentaneamente il mini per realizzare quello che sarebbe stato il progetto per oggi, e cosa c’è di più veloce di una card?

L’ho realizzata pensando alla mia mamma, lei adora i fiori e avevo davvero bisogno di dirle “grazie”, mai come in questo periodo è la mamma forte che ho sempre conosciuto, la donna piccola piccola (ecco da chi ho preso la bassezza) ma con le spalle larghe per volersi far carico di tutti i pensieri e problemi altrui. Si si è proprio per lei!

 

Realizzata con un’unica plancia di timbri clear. Con il versamark ho timbrato i vari elementi e li ho embossati con la polvere a caldo color oro. Per colorarli ho utilizzato le gradazioni di rosa dei Distress Ink, per la precisione ho utilizzato: trattered rose, victorian velvet, picked raspberry e infine seedless preserves. Una volta colorati, ho ripassato in modo molto impreciso il pennarello ink nero per enfatizzare quello che era il disegno originale. Qualche tocco di luce dato dalle paillettes e la fustellata della parola perfetta ed ecco che la mia card all’improvviso è pronta.

 

Grazie anche a voi che avete letto il post.

Alla prossima

Francesca

PRODOTTI UTILIZZATI:
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *