Pubblicato il Lascia un commento

Una shaker card invernale con perline effetto neve sotto il sole di agosto.

Il titolo dell’articolo fa il verso a quelli chilometrici della fantastica regista Lina Wertmuller, ma non ho trovato nessuna alternativa migliore che rendesse bene l’idea. 😀 E quindi ho ceduto. Ho ceduto a questa estate torrida che mi ha obbligata a cercare un po’ di refrigerio nella mia scrap room. Sono letteralmente uscita dalla mia comfort zone per due motivi: primo perchè io amo il caldo, il sole, il mare e secondo perchè rarissimamente realizzo delle card. Il meccanismo shaker con le perline mi ha conquistata in un video sul web, dove una bravissima creativa realizzava una “rain shaker”. Io invece ho deciso di trasformare la pioggia in neve perlinosa.

Il paesaggio della collezione “Oltremare” si prestava perfettamente al mio progetto. Ho creato il cielo con i Distress OXIDE e successivamente ho alzato l’asticella ritagliando e posizionando le casette su tre livelli. In questo modo si permette alle perline di attraversarle con un effetto 3D tramite un filo di nylon trasparente. Non è stato veloce ma ammetto che mi sono divertita molto. Spero che il mio tentativo di portarvi un attimo di frescura sia andato a buon fine e che la mia card vi sia piaciuta. Di seguito vi lascio il link di un breve video dove il meccanismo shaker si vede più chiaramente.  A presto e… buona estate

 

Eleonora

 

PRODOTTI UTILIZZATI:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *