Pubblicato il 2 commenti

Ciack si va in scena!

L’ultimo layout su sketch che ho realizzato mi ha lasciato un sacco di domande a cui dovevo trovare una risposta, e cioè nell’ordine, sono capace di attenermi fedelmente ad uno sketch e sopratutto sono in grado di poter lavorare senza die cut, la mia grandissima passione.  Cosi in un pomeriggio di gennaio, attingendo alla bellissima bacheca pinterest della donà, ho scelto questo sketch per scrappare un ricordo prezioso ed unico, il primo autoritratto di Giulia.

Ho lavorato lo sfondo con delle pennellate di acrilico tirate praticamente a secco, e sempre tono su tono ho realizzato una texture con timbrate e modelling past. Ho cercato le carte giuste per poter procedere alla realizzazione delle decorazioni creando delle gradazioni di colore e lavorando quindi sempre tono su tono sia con gli abbellimenti che con le timbrate oltre che con le pattern.

Ho scelto uno schema ricchissimo di particolari, e devo dire che è stata una bella sfida per me che tendo molto spesso ad allontanarmi tantissimo dal canovaccio base , ma questo mi ha permesso di ravanare per bene nei miei cassetti e tirare fuori reperti storici risalenti a quasi un decennio fa!

Anche sulla foto ho mantenuto la stessa impostazione, preferendo utilizzare una foto in bianco e nero lasciando solo il colore della tela che è uguale a quello utilizzato per lo sfondo, in questa maniera la foto è perfettamente amalgamata in questo mare di colori molto forti e vibranti. In tutto il layout ho utilizzato una delle mie plance preferite, ovvero questa, disegnata proprio pensando alla mia piccola ragazza, perennemente insicura e che ha bisogno di trovare il suo spazio nel mondo e di parlare con la sua flebile voce. Parole più giuste per questa foto non potevo trovare, vi lascio al resto delle immagini e alla lista dei materiali utilizzati.

MATERIALI UTILIZZATI:

2 pensieri su “Ciack si va in scena!

  1. Mamma mia Antonella!!! Penso che sia uno dei tuoi LO più belli! Il tuo buongusto nell’abbinamento dei colori e l’accuratezza di ogni piccolo dettaglio è qualcosa di unico, hai un dono davvero prezioso.

    1. grazie stefania, mi sono divertita moltissimo con questo LO penso che per me si sia inaugurato un nuovo filone, o un nuovo tunnel… dipende dai punti di vista!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *