A come Amore ❤️

Cos’è che move il sole e l’altre stelle ? Dante ci ha fornito la risposta collocando questi versi bellissimi nel pezzo conclusivo non solo del paradiso, ma dell’intera divina commedia e quanta semplice ed inoppugnabile verità c’è in queste parole! Senza alcun dubbio Intorno all’amore si sono sviluppate le storie più belle. Poeti, scrittori, pittori ci hanno fatto dono di inestimabili perle, ispirandosi proprio al sentimento per eccellenza: l’amore. Se di fronte all’amore il nostro corpo viene colpito da una tempesta chimica, mi sono sempre chiesta cosa avviene  a livello di creatività. Quali sono le molle che saltano ed i meccanismi che si attivano ad esempio per farci sedere ad un tavolo e tirar fuori un Layout come quello di Brigitta?

Forse dovremmo chiederlo proprio a lei ?. Cosa l’ha spinta a scegliere determinati colori e determinate composizioni. Lo so, lo so, forse mi faccio troppe domande a volte, ma sono fermamente convinta che da qualche parte nello scrapbooking ci sia nascosta una chiave che possa permetterci di capire meglio noi stessi. Una chiave che ci consenta di analizzare le nostre emozioni e questa chiave non è fatta solo di parole, ma di tantissimi piccoli elementi che mi piacerebbe molto imparare a leggere e codificare.

Questi sono gli occhi con cui guardo sempre i vostri lavori. Mi piace la possibilità di potermi fermare, si avete letto bene, ho scritto FERMARE e perdermi in ogni piccolo particolare, che sia una timbrata, una cucitura, una macchia, una sovrapposizione di elementi e chiedermi come mai quella cosa si trova proprio lì, perché se si trova proprio lì un motivo c’è e non è solo riconducibile ad un esercizio di stile. Ed è cosi che imparo a leggere le persone e le loro storie.

Perciò nuotando completamente controcorrente scelgo di rallentare, di fare di meno, di osservare di meno ma scelgo di donare tempo prezioso alla riflessione e questo per me non è tempo perso, anzi. Non sopporto il consumismo che si è sviluppato negli ultimi anni intorno allo scrapbooking. Per me questo rimane un hobby dell’anima e l’anima ha bisogno di lentezza, di ascolto, di riflessione, di pausa e di ripartenza. Questo è il naturale ciclo, quello che ci permette di tirare fuori il meglio da questa attività. Ritroverete questa mia filosofia ovunque, anche nella frequenza di pubblicazione dei post. Da sempre sono un pesce che ama nuotare controcorrente, affidandosi esclusivamente all’istinto, e che ha bisogno di stare bene in quello che fa e non di correre dietro ad un mercato ormai impazzito, che non ci lascia ne tempo ne spazio per poter fare memoria. Io scelgo di fermarmi e perdermi in questa storia che parla d’Amore…

LISTA DEI MATERIALI UTILIZZATI:

antonella
antonella
Di una testa tra le nuvole, la passione per l'handmade e la curiosità per tutto quello che si può declinare in forme e colori, ne ho fatto uno stile di vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *