Pubblicato il

Attimi vissuti

Ciao a tutti, oggi mi risulta un po’ difficile scrivervi (sono le 23:40 del 24 Luglio)!! Lo faccio perchè non voglio mai venire meno agli impegni presi, sopratutto quando si tratta di quelli presi con Antonella, persona a cui devo tanto tanto. Lascerò che le dita fluiscano sulla tastiera in preda ai miei pensieri e sentimenti.

Il layout è stato realizzato in una frazione di tempo disponibile della giornata, davvero misera, in cui mi sono seduta alla sedia del mio tavolo creativo e mi sono detta tra me e me “non vorrai mica pensare di riuscire a concentrarti per fare qualcosa di buono?!!!” …e invece eccomi qui! …da un momento di intensa tristezza sono riuscita a fare qualcosa di soddisfacente!

Il layout fa memoria di un momento di relax vissuto l’anno scorso con mio marito Omar, ma ahimè, mi ricorderà sempre altro.

Realizzato con la collezione Oltremare che ho adorato dalla prima pattern, ho ovviamente utilizzato come pattern di sfondo l’effetto legno tiffany, una pattern che non può mai mancare. L’idea era quella di creare una specie di imbuto, una vallata, da cui far uscire il mio adorato paesaggio di montagna, e così con lo zaino in spalla percorrere la strada della vita.

Vi lascio alle foto che sicuramente riescono a parlare molto di più di quanto non riesca a fare io, soprattutto in questo momento!

Spero tanto che il progetto vi sia piaciuto, alla prossima

Francesca

PRODOTTI UTILIZZATI:
Pubblicato il

Shopping For You

Per caso vi siete mai ritrovati in quella situazione in cui avete un oggetto creativo fatto a mano, da regalare, ed ogni busta che vi passa sotto le mani per poterlo contenere non gli rende giustizia? ..io sempre, e come ogni volta all’ultimissimo minuto mi ritrovo a creare anche la busta, una Shopping Bag perfetta per l’occasione, una “Shopping Bag For You”!!!

Queste sono “buste” per occasioni speciali. Ma vediamo insieme di cosa sto parlando…

Per la base della busta ho utilizzato due fogli di carta pattern, quella di Creative Studio è particolarmente resistente per questo tipo di utilizzo. una volta cordonati e tagliati i due pezzi che compongono la busta, prima di assemblarli tra loro ne ho decorato uno. Con un po’ di gesso, qualche timbrata e un po’ di die cut, sono andata a realizzare una decorazione che funge un po’ anche da card.

Una volta terminata la decorazione si può procedere all’assemblaggio delle parti e alla realizzazione degli occhielli, due per lato per inserire un cordino che fungerà da manico.

Spero che il progetto vi sia piaciuto

A presto

Francesca

PRODOTTI UTILIZZATI:
Pubblicato il

C’è una lettera per te!!

Ciao a tutti è luglio da qualche giorno ma io ho ancora in mente il bellissimo mese di giugno, che per noi di Creative Studio è stato il mese dello scraplift. E’ stato davvero un enorme piacere giocare e creare per voi ma soprattutto con voi! Siete state in tante a partecipare al contest mensile e al campionato dello scraplift, spero davvero che ci possa essere una seconda edizione annuale!

Presa da questo spirito dello scraplift non ho potuto non proseguire anche per questo post, pur essendo terminato il gioco, ma nella mia to do list dello scraplift c’erano davvero un sacco di lavori. Così ho pensato di continuare comunque a scrapliftare uno dei progetti che più mi stuzzicava di fare.

Parlo della bellissima lettera salvadanaio di Eleonora Falasco che potete trovare qui. Lei, insieme ad un’altra creativa che principalmente fanno mixed media, me lo stanno facendo proprio amare, e visto che io mi ritengo una creativa che è sempre alla ricerca di sapere e scoprire cose nuove, eccomi qui a postarvi la mia personale interpretazione.

Ne ho realizzate due, la “A” per Antonia che ho avuto il piacere di incontrare in una delle date dell’Italian Scrapper Pride e la “N”, protagonista di una video tutorial che presto sarà disponibile sul canale You Tube di Creative Studio, che ho regalato alla mia amica Nicoletta.

La base delle lettere è stata realizzata con la silhouette cameo su cartoncino bianco 200 gr, ma niente che non possiate fare con matita, righello, taglierino e un po’ di pazienza.

Oltre alla lettera di base ho sagomato anche il solo fronte di entrambe le lettere su carta patterned, così ho potuto lavorare su questo supporto, essendo anche molto resistente come carta.

Per il progetto ho utilizzato proprio le carte e i die cut ad edizione limitata dell’Italian Scrapper Pride, uno per omaggiare la teacher, e secondo perchè Nicoletta adora il rosa, e devo dire che anche io adoro particolarmente  il risultato finale.

Le facciate delle lettere in carta pattern le ho lavorare con macchie di colore utilizzando i distress oxide e con lo stencil e una pasta materica ho realizzato parte di quello che sarebbe stato il mio sfondo. Con un sovrapporsi di die cut ed altri elementi ho realizzato la mia composizione, quella che personalmente era di mi gusto.

Con gli abbellimenti sono solita fare delle stratificazioni, utilizzando diversi livelli di spessore, questo conferisce maggiore profondità al lavoro che si sta realizzando, e nel mixed media, ancora di più.

Queste lettere mi sono piaciute un sacco, credo che riempirò tutta casa!!!

Grazie ancora ad Eleonora per avermi ispirato.

Vi lascio con qualche dettaglio, spero davvero che il progetto vi sia piaciuto.

A presto

Francesca

PRODOTTI UTILIZZATI:

 

Pubblicato il

Grandi emozioni

Ciao a tutti e ben ritrovati sul blog di Creative Studio. Continua il nostro mese all’insegna dello scraplift, per chi è stato attento, sa di cosa parlo, ma per chi vuole saperne di più e fa parte del mondo di Facebook, vi suggerisco di fare un salto qui. E’ stata fatta una diretta, che trovate qui, dove appunto viene spiegato il meccanismo del gioco e dei relativi punteggi, siamo solo a metà mese, e puoi iniziare ora a giocare…i giochi sono aperti!!! Ultimo scraplift del mese per me…di chi sarà mai questo progetto???

Questo progetto è dedicato ad una delle persone più importanti della mia vita, una persona a cui ho dedicato il mio primissimo post per Creative Studio! Lei fa parte della mia vita da sempre “sorelle per caso, amiche per scelta” perchè è proprio così, si è sorelle per nascita e per caso, ma essere “sorelle-amiche” che condividono non è da tutti, e fortunatamente per noi è così nonostante la distanza, per fortuna non troppa.

Il progetto vede protagonista due foto, due momenti di felicità assoluta vissuta qualche anno fa in occasione del suo matrimonio, momenti in cui la complicità, l’emozione, l’entusiasmo e l’amore si sono respirati tutti! Ed è proprio così che voglio che lei riviva questo ricordo, respirando tutte le bellissime emozioni di quel giorno.

Di per se il progetto è davvero molto semplice, ma essendo uno scraplift ho dovuto cimentarmi in qualcosa che non è proprio la mia confort zone, anche se pasticciare con i colori è una cosa che mi piace davvero tantissimo, infatti per realizzarlo ho messo da parte il timore, e ho pasticciato senza pensarci troppo.

Per i die cut non lasciatevi sfuggire la collezione limitata dell’Italian Scrapper Pride, perchè io la sto usando all’infinito …la adoro e spero davvero di convincere Antonella a non renderla obsoleta.

Spero che il progetto vi sia piaciuto, ci vediamo il prossimo mese

a presto

Francesca

PRODOTTI UTILIZZATI:

 

Pubblicato il

Splash!!

Ciao a tutti e ben  ritrovati, continua il nostro mese all’insegna dello scraplift, per chi è stato attento, sa di cosa parlo, ma per chi vuole saperne di più e fa parte del mondo di Facebook, vi suggerisco di fare un salto qui. E’ stata fatta una diretta, che trovate qui, dove appunto viene spiegato il meccanismo del gioco e dei relativi punteggi, siamo solo a metà mese, e puoi iniziare ora a giocare…i giochi sono aperti!!!

Questa volta per il progetto da “scrapliftare” ho scelto comunque qualcosa che fosse nella mia confort zone, adoro conservare le foto in questo modo e qualche tempo fa, proprio un mini mi è venuto meno, così perchè non recuperare il recuperabile e scrapliftare con l’occasione il progetto di……ah no…non ve lo posso dire…ma se siete state attente indovinerete subitissimo.

Questo progetto per me è molto importate, conserva le foto di qualche giorno di mare passato con la mia mamma il mio papà, Omar e Thomas. Uno dei ricordi che conserverò per sempre! Il sorriso del mio papà, che da troppo tempo non vedo sul suo volto e quella voglia di vita che sta venendo un po’ meno.

Il mini è un susseguirsi di foto che raccontano momenti di spensieratezza vissuti al mare, abbracci, relax, divertimento, il mix perfetto per una vacanza d’estate! Non potevano quindi mancare le carte della collezione a tema mare “Collect Beautiful Moment”.

Tra queste foto troviamo, agire ritagliate, inserti in acetato, paillettes, mongolfiere, insomma un vero mini tutto da scoprire.

Se siete arrivati fino a qui, forse avete già capito qual’è il progetto che ho “scrapliftato”, ma se così non fosse vi lascio con un altro indizio!!!

A presto

Francesca

PRODOTTI UTILIZZATI:
Pubblicato il

Un muro di cornici

Buongiorno!!! Era il 18 maggio quando io, Cinzia ed Eleonora abbiamo scattato questa foto, una giornata trascorsa al Nazionale ASI, piena di colore, creatività, abbracci e sorrisi. E’ stato davvero bello poter passare qualche ora a creare insieme a loro, mie compagne di avventura per il DT di Creative Studio! Con loro si è creata una bellissima intesa, c’è condivisione, collaborazione, rispetto e stima reciproca.

Una volta scattata la foto è nato spontaneo dire “layout?” …ovvio!!! Così abbiamo deciso di realizzare ognuna un layout con questa foto, poi in realtà la questione ci è sfuggita di mano con il mese dello scraplift, iniziativa che mi ha riempito di entusiasmo, e che è stata accolta da tutti con grande interesse! In effetti calarsi nei panni di un’altra persona è una cosa che aiuta il nostro processo creativo, perché siamo costretti a pensare con una testa che non è la nostra, a vedere con gli occhi diversi il nostro lavoro, prendere spunto, carpire i punti di lettura per poi rendere propio il lavoro.

Per la realizzazione di questo progetto ho volutamente utilizzato una palette monocromatica, mi piaceva proprio poter dare risalto alla foto che essendo inserita in un cornice ha delle dimensioni ridotte.

Questo layout per me è paragonabile ad un muro pieno pieno di cornici, dove al centro c’è il quadro più bello.

Ritagliate tutte le cornici dalla pattern di Sky Blue, e deciso la disposizione, ho agito sulla base con pennellate di timbrillo a cui ho aggiunto successivamente timbrate color fumo e una spolverata di porporina oro passata con il dito, in modo da farla aderire solo su alcuni punti.

Una volta aperti i cassetti dei die cut, mi sono divertita a riempire ogni cornice.

Spero vi sia piaciuto 

A presto

Francesca 

PRODOTTI UTILIZZATI:
Pubblicato il

Say Cheese!!!

Ciao a tutti e buon pomeriggio!! Che ne dite se vi offro un caffè virtuale facendovi vedere cosa ho realizzato per il blog di Creative Studio?

In attesa della nuova collezione estiva “Oltremare” prevista a breve, non posso che rispolverare la vecchia collezione “Collect beautiful moment”, sempre bellissima e colorata, pronta per conservare i ricordi dell’estate…chissà se quest’anno arriverà…intanto ci siamo già giocati la primavera.

Questo layout nasce dal voler fare ricordo di una brevissima gita in giornata al mare, ovviamente in compagnia dei  miei tesori più grandi. Chi mi conosce sa che al mare io adoro farmi il turbante, uno perchè basta un po’ di vento per sembrare una pazza e due perchè spesso e volentieri mi sono ustionata la capoccia!!! (mannaggia li pescetti!!) ed ecco quindi una bella foto (per me) da scrappare, un ricordo perfetto per momenti spensierati e gioiosi.

Sfogliando un po’ le carte di Creative Studio, mi sono ritrovata in mano la carta effetto legno della collezione Sky Blue, la tonalità perfetta per la mia foto in bianco e nero e per l’idea che avevo di far risaltare i colori delle carte estive.

La carta effetto legno è stata tutta ritagliata, e stressando i bordi con una forbicina ho creato questo effetto poco definito del bordo. Ho poi ricomposto la carta, non propriamente nel suo iniziale ordine, ma enfatizzando il tasselli come fosse un vero e proprio muro/pavimento.

Ho poi ritagliato delle strisce di carta di pattern miste della “Collect beautiful moment” e tirato fuori i miei tanti die cut delle collezioni di Creative Studio che ho “saggiamente” diviso per colore. Qualche timbrata e un po’ di cuciture, ed eccoci pronti ….Say Cheese!!

Clik …foto catturata!!!

Vi lascio con un po’ di dettagli e i saluti

Spero tanto che il mio progetto vi sia piaciuto

A presto

Francesca

PRODOTTI UTILIZZATI:
Pubblicato il

Una card per mamma!!

Buon pomeriggio e ben ritrovati sul blog di Creative Studio. Ieri è stata la festa della mamma e anche io come tanti di voi ho realizzato qualcosa per lei. Se vedeste il balcone di mamma capireste che non basta essere mamme o donne per apprezzare i fiori e le piante, bisogna avere una passione innata per la cura di piante e fiori! Mamma è una di queste. Quando tempo fa, lei e mio padre andavano in vacanza , lei mi lasciava in consegna le piante del suo balcone e io , immancabilmente le facevo morire le piante del suo balcone …. lei era in grado al suo ritorno di rianimarle e di ridare loro una nuova vita . sono cintura nera di ammazzapiante e per fortuna potevo contare sul suo super pollice. Diciamocelo , i fiori e le piante sono bellissimi, ma non sono una cosa adatta a tutti.

Ho pensato di realizzare una card speciale per lei, dedicata al suo amore per le piante .

Come vi ho già detto più volte, anche nei miei post precedenti, la collezione Sky Blue di Creative Studio, è quella che suscita in me maggiore attrazione, quindi anche per questo progetto l’ho utilizzata. La carta stessa mi ha ispirato questo tipo di progetto, in particolar modo dal “plant Hanger” (ebbene si, mi sono documentata e si tratta del nome corretto per identificare il porta piante appesi).

Utilizzando come dima il porta pianta sul foglio di vellum, ho realizzato sul cartoncino i buchi con il punteruolo, buchi che mi sono serviti in un secondo momento per realizzare il porta pianta con il filo metallizzato blu.

Prima di cucire ho effettuato lo sfondo, utilizzando distress oxide, una timbrata in grigio , schizzi di china nera e distress oxide black soot.

Una volta fatto asciugare bene lo sfondo e provveduto alla realizzazione dell’elemento cucito, ho disposto i vari fiori in modo da ottenere un’armonia, un po’ sotto e un po’ sopra in modo da creare quella tridimensionalità che tanto mi piace. Infine una bella frase, per far arrivare dritto al cuore il mio messaggio.

Spero che il progetto vi sia piaciuto, grazie di avermi letto

Francesca

PRODOTTI UTILIZZATI:

 

 

Pubblicato il

Cerimonie che passione!!!

Ciao a tutti e ben ritrovati! Vi ho mai detto quanto mi è piaciuta la collezione Sky Blue? Credo sia una delle collezione che più mi piace, dal sapore un po’ romantico, con le sue fredde sfumature di colore, la adoro, sia per i progetti di scrapbooking, sia per il papercrafting.

Per chi ancora non lo sapesse, su Facebook è presente un gruppo dedicato a Creative Studio, che potete trovare qui! In questo gruppo ogni mese viene organizzato un contest, con dei vincoli di gioco, questo mese Antonella ha pensato bene di indire il contest a tema cerimonie, potevo mai esimermi dal proporre un progettino che avesse a che fare con il wedding? Assolutamente no… e quindi eccomi qui, con un paio di idee creative, ovviamente ho utilizzato la Sky Blue.

Vi invito a partecipare, perchè ogni mese potrete mettervi alla prova con vincoli sempre diversi e stimolanti, ed inoltre potete vincere un premio.

Ora vi lascio al mio progetto

Ho sempre adorato questo formato di partecipazione o invito, è un 10×10 cm. Conciso ma elegante ed è perfetto per poter utilizzare la journaling card di questa collezione. Abbinato alla carta Kraft e al vellum per chiamare quell’elegante rustico che tanto mi piace nei matrimoni.

Non poteva ovviamente mancare la scatolina, che può essere usata sia come porta confetti già pronta, oppure come scatolina da far riempire agli invitati nel tavolo della confettata. Un cubo della dimensione di circa 6×6 cm, ma essendo le decorazioni attaccate alla scatola, si può pensare di farla anche più grande!

Infine, ma non meno importante, abbiamo una scatola ben più grande, 20×20 cm di base e altezza, e 6 cm di profondita, in base a come viene lavorata possiamo utilizzarla come scatola porta bomboniere, magari con all’interno un bel mini album o una cornice, oppure come Wedding bag da mettere sulle sedie degli invitati con all’interno il necessario che varia da sposi a sposi.

Peccato essermi già sposata e non aver avuto queste carte sotto mano.

Aspetto di vedere le vostre cerimonie

A presto

Francesca

PRODOTTI UTILIZZATI:
Pubblicato il

Ricordi del “Cuore Mio”

Ciao a tutti, oggi sul blog di Creative Studio vi faccio vedere uno dei tanti album che spero il mio Thomas si cimenterà nel tempo a sfogliare. Già adesso ogni tanto lo vuole fare, però ecco la delicatezza non è cosa che gli appartiene!!! Da pochissimo ha compiuto cinque anni e nonostante siano così pochi, faccio già fatica a ricordarmi com’era quando contavo ancora i mesi, ed eccolo qui, un buon motivo per scrappare i ricordi, quelli lontani, quei ricordi che ti fanno sorridere ad ogni foto e ti riportano ai primi calcetti sulla pancia, alla prima estate al mare, alle 1000 foto dei piedini che mi sarei mangiucchiata all’istante…e alle altrettante foto con il ciuccio che era decisamente enorme!!

Si può dire che il mini è proprio mini, misura circa 10×10 cm con un dorso di 4 cm. Nasce principalmente come un ring album, in poche parole, album con anello, ma ultimamente per me gli anelli sono sempre troppo piccoli per tutte le pagine che ci devono mettere, per cui opto per una soluzione alternativa che è quella dei cordoncini. Ancorato ad una struttura più rigida di cartone pressato rivestito che funge quasi da scatola/contenitore, capace di stare in posizione verticale, il tutto chiuso da un cordoncino elastico. La decisione di mini album che possano anche stare in piedi da soli è dettata da fatto che i miei album sono tutti in bella mostra nel mobile del soggiorno, a breve sarò costretta ad uno sgombero di libri per far posto ai mini album che spesso in famiglia vengono sfogliati, e a me questa cosa piace da impazzire!!!

Per la realizzazione di questo mini ho utilizzato la collezione di carte “Madmoiselle Gigì” che essendo realizzata da Antonella per la sua Giulia, era perfetta per raccontare anche il mio amore per Thomas. I vari sentiment accompagnati da die cut di collezioni miste, sono risultati filo connubio perfetto!!

Le varie pagine sono state realizzate con diverse forme, alternando carta pattern, vellum e le page protector. Le foto stampate direttamente su bazzill bianco con la stampante di casa mi hanno permesso le varie e diverse misure del caso. Inoltre se non ve ne siete ancora accorti, sono in fissa con la macchina da cucire, quindi anche in questo progetto non è potuta assolutamente mancare.

Paillettes e shaker si alternano alle varie foto, ognuna con un bel messaggio per il mio Thomas, che spero un giorno, quando potrà capire, possa apprezzare!

 

Spero davvero che il progetto vi sia piaciuto e possa ispirarvi per i vostri progetti futuri.

Grazie di essere arrivati fino a qui e di esservi quindi gustati le foto

A presto

Francesca

PRODOTTI UTILIZZATI: