Pubblicato il

Un giorno Semplicemente meraviglioso

Ciao a tutti!! Eccomi qui, emozionantissima e con la tremarella alle gambe,  a presentarvi il primo progetto di questa nuova avventura con un team d’eccezione!! Le creative che fanno parte con me del DT sono tutte bravissime e nutro per loro una forte ammirazione…sono molto fortunata a lavorare con loro, sicuramente questo 2019 sarà per me un anno di crescita creativa nonché umana.

Ma ora veniamo al progetto. Non ho dovuto pensare molto per decidere cosa presentare come primo lavoro, per me era ovvio che sarebbe stato un layout ed è stato molto facile trovare un’ispirazione appena ho potuto toccare con mano la nuova release piena di fiori e cornici.

Ho scelto subito le carte che sarebbero state protagoniste e, come spesso mi capita, mi è venuta l’idea precisa mentre ero a spasso con la mia cagnolina. Lo so è una cosa insolita ma le più grandi ispirazioni mi vengono proprio quando passeggio con lei. Abito a Livorno e ho la fortuna di avere a due passi il mare per me fonte di idee e di serenità.

Ho scelto poi la foto che doveva avere una caratteristica precisa: permettermi di spessorarne una parte per renderla in rilievo. Ho ritagliato tutti gli elementi delle due carte ed ho lavorato allo sfondo creando delle macchie e degli schizzi con acqua e gli oxide nei colori feaded jeans, fossilized amber e tumbled glass.

Ho spessorato la foto, la cornice centrale ed alcuni fiori ed ho cercato di ricreare il disegno della pattern  applicando il tutto al centro e ricreando  con la macchina da cucire due tratti di cornice ai due angoli opposti  dei fiori proprio come la pattern.

Ho timbrato alcuni sentiment dalla plancia di timbri “Mai una gioia” , ho scelto quelli che mi ricordassero i bei momenti vissuti nella foto e li ho applicati sulla cornice cucita. Ho inserito la data, il journaling e per finire ho schizzato il tutto con l’ink extrem nero.

Spero vi sia piaciuto e che vi sia d’ispirazione!

a presto

Cinzia

PRODOTTI UTILIZZATI:

Pubblicato il

Flowers in frame

Ciao a tutti e ben ritrovati, sono riuscita e metter mano alla nuova collezione Sky Blue di Creative Studio. Che meraviglia!! Anche se per me è il secondo anno in qualità di DT per Creative Studio, mi sembra come se fossi al primo giorno di scuola, emozionata come una bambina. Quella che si è presentata per me è una nuova sfida, realizzare video e video tutorial …davvero difficile pensarlo fino a pochi mesi fa. Inoltre mi si è affiancato un team da tremeralla alle gambe! In ordine sparso… Eleonora che ci stupirà con il suo saper fare, che incontra la sua vasta esperienza professionale e creativa, che dire la adoro! E Cinzia che con i suoi colori e il suo accento un po’ meridionale riesce sempre a far comparire un sorriso sul mio viso. Insomma una squadra davvero fantastica.

Bhe ho parlato del DT perchè questa card è dedicata a loro e sopratutto a me che spesso mi dimentico che sono io a scegliere cosa voglio essere…e voglio scegliere di brillare, non mi interessa se intorno a me c’è buon o chi spegne la luce! Un augurio personale per me, e per chi vorrà condividerlo per questo 2019 alle porte.

Una card dove a farla da protagonista sono le carte pattern, perchè con pochissimi accorgimenti si possono creare piccole meraviglie. In fondo al post troverete anche il video tutorial che vi spiegherà passo passo come ho realizzato la card.

La mia fissa per le cornici e per le shaker si è fatta sentire e anche questa volta con l’utilizzo del tulle ho realizzato una shaker come elemento centrale e protagonista. La cornice embossata in argento fa parte della nuova release.

Mi piaceva l’idea di dare risalto al lavoro utilizzando una base di bazzill bianco, che ho poi schizzato con il distress oxide “faded jeans”.

In per riempire un po’ la card ma senza appesantirla di colore, ho utilizzato della garza sterile tagliata a misura e stropicciata con le mani. In un secondo momento ho scelto dalla plancia di timbri “mai una gioia” il sentiment che meglio rappresentasse il mio pensiero “scegli di brillare”.

Spero vi sia piaciuta e possa essere di ispirazione per i vostri lavori futuri.

A presto

Francesca

PRODOTTI UTILIZZATI:

Pubblicato il

Insta-tag

Si riparte con un nuovo anno e nuovi progetti. Mancavo dalla mia craft room da moooolto tempo, impelagata in questioni varie ed eventuali che mi hanno tenuta lontano dai miei pasticci, ma sono finalmente tornata!!! Amo il legno, fatevene una ragione. Amo la vita che sa donare ai colori ed alle texture, ne adoro il profumo quando lo bagni, così ho deciso di lavorare una delle vecchie tag che avevo e di farne una calamita da appendere al frigo.

Ho scelto una combinazione di colori che fino ad ora non avevo mai utilizzato ed ho creato il colore di fondo con i gelatos.

Mi sono divertita a stratificare i vari elementi che ho sistemato sotto la foto ed ho utilizzato una cornice ritagliata da una carta pattern, che poi ho ricoperto con del glossy accents.

Ho inserito sia il tulle che il vellum precedentemente embossato, elementi di cui non riesco più a fare a meno a quanto pare.

Spero di avervi dato qualche spunto creativo circa il legno e le sue millemila potenzialità, vi lascio al process video

alla prossima

Antonella

 

PRODOTTI UTILIZZATI

Pubblicato il

Il team creativo del 2019: Eleonora Falasco

Presentare Eleonora è qualcosa di veramente imbarazzante per me. In lei ecletticità, gusto e colore camminano di pari passo a braccetto. Sono stata letteralmente folgorata da questa Signora Scrapper… e da allora non ho più dormito sonni tranquilli 😅😅😅.  Nei suoi lavori i miei occhi si perdono, valicando i confini della carta per arrivare nelle zone più nascoste di me, si, eleonora smuove tanto ed averla nel mio dt per me sarà fonte di grande confronto ed ispirazione. Che Dio benedica questa sfolgorante squadra creativa fatta di persone meravigliose che sono la mia forza ed un porto sicuro in cui ormeggiare la mia nave, ora si che siamo pronte per dare fuoco alle polveri. Grazie ragazze per il vostro supporto, di meglio non avrei mai potuto desiderare.

Ma ora siete curiose di conoscerla più da vicino eleonora… eccola in tutto il suo splendore 😊😊😊.

Tutto nacque dalla mia sfrenata adorazione nei confronti della pubblicità. Posso dire che galeotto fu proprio il famoso Carosello che incantava (e incanta ancora) milioni di bambini e adulti di ogni epoca. Sognavo di appartenere a quel mondo, ma il bianco e nero non mi soddisfava, così da bambina iniziai a colorarlo…e non non ho mai più smesso.

Mi chiamo Eleonora Falasco e sono nata come illustratrice, maturando la mia crescita professionale nei reparti creativi delle migliori Agenzie di Pubblicità di Torino e Milano diventando Art Director e guidando gruppi di lavoro in veste di Direttore Creativo. La creatività e l’immagine sono sempre stati aspetti fondamentali e predominanti nel mio lavoro. Sono stata spinta letteralmente in questo fantastico mondo dello “scrapbooking e affini” da circa tre anni. Devo ringraziare infinitamente la mia amata sister perché (finalmente) per merito suo, dopo anni di digitalizzazione ricominciavo a sentire il profumo della carta e dei colori, mentre la mia curiosità saliva in maniera esponenziale.

Ho sempre amato trasformare la carta; perché penso sia una vera e propria pratica magica, ma qui l’approccio era molto diverso. Ho iniziato quindi ad approfondire seriamente l’argomento, a studiare e frequentare tutti i corsi che ritenevo interessanti per la mia crescita. E’ una cosa che consiglio a tutte di fare, perché le passioni vanno costantemente alimentate e le tecniche aggiornate. Io per prima cerco di cogliere e applicare costantemente le novità e le ispirazioni che mi circondano.


Adoro realizzare progetti cartotecnici che permettono di conservare i miei ricordi e con essi le mie emozioni, ma non riesco ad evitare di disegnare, colorare, spatasciare e sporcarmi le mani a più non posso, cercando di contaminare con il mio stile ogni progetto che realizzo. Il difetto di essere molto esigente e riflessivo spesso viene bilanciato dalla mia anima sognatrice che mi permette di volare e divertirmi ogni volta.


Ho appena aperto un canale che ho chiamato cartacometadesign.blogspot.com. Un nome di fantasia che volevo contenesse la parola “carta” (oggettivamente concreta) abbinato ad un’altra più emozionale che riuscisse a far comprendere il luogo che raggiungo quando mi perdo nei miei colori e nei miei progetti. Non so ancora dove mi porterà tutto ciò ma qualcuno tempo fa disse: “Un passo alla volta mi basta.” (cit.) ed io ho intenzione di farne tesoro. Buon viaggio.

Eleonora

Blog

Facebook

Instagram

 

 

Pubblicato il

Il team creativo del 2019: Cinzia Fonticelli

Scegliere tra le candidature che mi sono arrivate in alcuni casi è stato davvero molto difficile. Tantissimi sono i fattori da prendere in considerazione, tantissime le proiezioni da fare ma quando mi è arrivata la candidatura di cinzia non ho avuto alcun dubbio: lei doveva assolutamente lavorare con me! Il talento di questa scrapper emerge immediatamente dai suoi lavori, provate a guardarli qui e poi ditemi se non ho ragione. Intanto vi lascio alla sua presentazione.
Sono entrata nel mondo dello scrapbooking per caso vari anni fa e da allora non l’ho più lasciato. Ho la fortuna di avere una mia scrap room, una stanza tutta mia dove ormai passo gran parte del mio tempo libero. Ho due figli adolescenti, due gemelli di 15 anni, che ormai stanno cominciando a farsi strada nel mondo da soli e  non ho un lavoro nel vero senso della parola, diciamo che aiuto mio marito nella sua attività indipendente, faccio da jolly, e questo mi permette di avere tempo libero da dedicare a me stessa e allo scrapbooking.
Mi piace molto realizzare mini album e layout, sono per me fondamentali per conservare i ricordi e averli a portata di mano. Ma mi piace anche cimentarmi  in progetti diversi:  tag, cards ,con cui ho cominciato, adoro creare packaging per accompagnare piccoli doni, realizzare e decorare cornici, creare pocket letters o flipbook da scambiare e tutto ciò che si può fare con la carta. Il mio stile è molto colorato e allegro e adoro utilizzare die cuts e ritagliare la pattern per creare decorazioni uniche. Mi piace utilizzare e colorare timbri e creare sfondi con i colori per i miei layout e mini.
Faccio parte di due DT, uno è Scrapper della Notte che mi dà la possibilità di creare in libertà e l’altro è quello dello shop Evoluzione Party che è stato il mio primo Dt che mi ha aiutato a crescere  come creativa e da cui ho imparato a fidarmi di me stessa. In questo momento mi sento pronta ad affrontare un Dt più impegnativo per imparare ancora di più, proprio perché mi piace mettermi alla prova in nuove avventure.
Questi i miei profili socials se vi va potete seguirmi anche li
ci si legge tra le pagine del blog
Cinzia
Pubblicato il

Una calzetta speciale

Ciao a tutti e ben ritrovati sul blog di Creative Studio, buon anno!! Avete passato bene le feste? …oggi è Epifania e il detto vuole che le feste porta via, quindi ho realizzato un ultimo progettino dal sapore festoso per poi passare ai nuovissimi prodotti dello shop, li avete visti? sono troppo wow, li potete trovare QUI.

Il mio Thomas ieri ha posizionato la sua nuova calzetta personalizzata sotto l’albero insieme ai viveri per la befana, una vecchina dal naso lungo che volando sul manico di una scopa porta i dolci ai bimbi bravi, che bella questa magia, ogni tanto gli dico che se non fa il bravo chiamo la befana, un giorno mi sono sentita rispondere che io non avevo il suo numero e che non potevo conoscerla, sorridendo ho detto “certo che la conosco, e quando sarai grande probabilmente la conoscerai anche tu!!”  Spero tanto che riguardando le cose che ho realizzato per lui, possa ricordare di questi magici momenti che ho provato a fermare nel tempo.

Ma ora veniamo al progetto altrimenti divento troppo malinconica.

Ho pensato alla vecchia vestita di tessuti strappati e consumati, un po’ come un patchwork che appunto significa “lavoro con le pezze” e quali miglior pezze se non tutti i ritagli di carta che abbiamo nei cassetti? Eh si proprio gli avanzi dei vostri lavori possono diventare qualcosa, in questo caso una dolce calzetta per il mio Thomas.

Ovviamente porsonalizzata e con una foto ben identificativa, perchè la befana deve sapere bene con chi ha a che fare, la faccia la dice lunga! 

Per realizzare questa calzetta speciale ho ritagliato die forme, una su carta bazzill e una su carta vellum, così da creare l’effetto vedo non vedo delle classiche calze che si trovano in commercio già pronte, poi con l’aiuto di una terza sagoma realizzata con carta da recupero, ho diviso la calza in sezioni, queste sezioni sono state ritagliate e riportate su carta pattern, cucendo i vari lati e rovinando la carta sul bordo si è creato l’effetto stoffa rovinata che avevo in mente.

I vari ritagli di carta sono stati attaccati alla base con un punto di colla solo al centro. Ho unito inoltre la base di bazzill bianco e il vellum con un punto a zig zag.

La lettera “T” invece è stata creata con l’aiuto della silhouette, ritagliata tante volte su carta da riciclo bianca, e poi su carta pattern. Le parti di riciclo una volta incollate tra loro sono state colorate ai bordi con un colore a tempera rosso perlato, una volta asciugato è stata incollata sul fronte e sul retro la pattern, effettuato il foro con la crop a dile ho realizzato qualche decorazione vicino alla foto.

E con questo primo progetto targato 2019 non mi resta che salutarvi.

A presto

Francesca

Pubblicato il

Special Guest ⇢ Sonia Scotti

E anche con il nuovo anno il nostro appuntamento con le Guest continua, lei è una creativa molto colorata, senza volerlo anche i colori della foto Guest sono perfettamente coordinati al progetto che ha realizzato per noi. Parlo di Sonia Scotti. Ma ora vi lascio alla sua presentazione e alla presentazione del suo bellissimo progetto.

Ciao a tutte!
Sono molto emozionata di poter partecipare come Guest Designer! Sono Sonia, ho 43 anni e vivo nella pianura che piu’ pianura non si puo’. Moglie, mamma, creativa, e con una grande passione per la montagna che mi richiama ogni volta!

Adoro il blu, l’azzurro, il bianco, in tutte le sfumature! E nei miei progetti non mancano mai, un richiamo ai cieli  di  montagna, in cui l’aria pungente ti fa rinascere…
Ho iniziato a scrappare 8 anni fa… e adoro tutto quello che richiama il far battere il cuore. Quindi via di mini album e di layout o anche card con sempre una foto!

Per questo mese ancora nel pieno dell’ inverno, ho pensato ad un home decor Natalizio! Era da tempo che volevo provare una cosa nuova. Ho creato una cornice 20 x 20, con un doppio livello sulla base, in modo da poter inserire un paesaggio e decorazioni 3D. Per quest’ultime ho usato un albero glitter, dei pon pon  e alcuni dei die cut dalla collezione “Natale all’improvviso”, cercando di spessorarli per dare al tutto maggiore profondità.

Lo sfondo della cornice è stato decorato con inchiostri glitter, nei toni dell’azzuro e del verde smeraldo. La cosa particolare di questo progetto un po’ cornice, un po’ home decor è l’album che si intravede nell’angolo in basso a sinistra, questo racconta la festa di Santa Lucia. Nella nostra zona, infatti, viene festeggiata Santa Lucia, la Santa Siracusana, che la notte del Solstizio d’inverno, porta doni e dolcetti ai bimbi, insieme al suo asinello e all’aiutante Gastaldo.
E’ una tradizione contadina, in cui il Solstizio cadeva il 13 dicembre,  una tradizione a cui il nostro Gabriele crede ancora e quest’anno ho voluto celebrare questo momento magico con un album  tutto dedicato. Sono nostalgica, penso sempre che l’anno prossimo possa non crederci più e ho voluto rendere questo momento ancora più speciale e indimenticabile.

Il mini album che sono andata a creare, è un mini molto mini!
Le dimensioni del mini infatti sono 6x6cm. Ogni pagina è stata decorata con le carte della collezione “Natale all”improvviso” e “White Christmas” e  gli abbellimenti speciali sempre della collezione “Natale all’improvviso”.
Ogni pagina è diversa dalle altre, con piccoli momenti speciali, la preparazione dei biscotti, l’attesa , il marsalino per Gastaldo, e il fieno per l’asinello.

Gioia,  magia, attesa!

Spero vi sia piaciuto questo progetto che per me resterà sempre un home decor tanto pieno d’ammore e di momenti da ricordare per sempre.

Sonia

PRODOTTI UTILIZZATI:

Pubblicato il

My Creative Team ⇢ 2019

Volevo innanzitutto ringraziare le scrappers che mi hanno accompagnata durante questo 2018, porterò con me le creazioni che ho visto qui sul blog in questo anno. Volevo anche ringraziare tutte le scrappers che hanno risposto alla dt call: è sempre bello leggere le vostre storie e conoscervi un pò meglio. Ed ora con un pizzico di emozione ed un pò di cuore in gola vi annuncio la nuova squadra creativa.

Decisioni complicate e per nulla semplici mi hanno portato a riproporre la prima formulazione che ho adottato per il creative team di Creative Studio, e cioè una squadra formata da solo 4 scrappers. Due appartengono alla vecchia guardia e le conoscete già, due sono nuove e ve le presenterò meglio nei prossimi giorni, ma sono sicura che avrete avuto già modo di apprezzarle altrove, perché sono davvero tanta roba 😊😊😊, ed io sono onorata di poter lavorare al loro fianco.

Averle con me mi permetterà di ampliare i miei orizzonti e di crescere, perché la bellezza genera bellezza #sapevatelo. Ed ora non mi resta che farvi gli auguri per questo nuovo e promettente anno creativo da parte mia e di tutto il mio team ❤️

AUGURI!! 

Pubblicato il

Benvenuto 2019!

Ciao a tutti!

Bentrovati qui sul blog, questo è un post dal sapore dolceamaro: è il post del mio saluto a voi e a questo blog; per farlo ho deciso di creare un piccolo quaderno che servirà per annotarsi i buoni propositi per l’anno nuovo e, se lo vorrete replicare, vi terrà compagnia durante tutto il prossimo anno. Chi l’ha detto che i buoni propositi si scrivono solo all’inizio? E’ per questo che il mio ne contiene solo qualcuno, e ha degli spazi vuoti per poter scrivere quello che mi verrà in mente nei prossimi mesi.

La struttura è molto semplice perchè, nell’ottica di voler aggiungere obiettivi e propositi durante l’anno, e qualche foto di un proposito da spuntare, in questo modo potrò aggiungere tutto quello che voglio solamente facendo un piccolo forellino.

Per l’interno è necessario dare libero sfogo alla fantasia, anche se le journaling card si prestano benissimo a questo scopo, sia per scrivere negli spazi bianchi, sia per utilizzare le scritte come buon proposito, come in questi casi:

Io vi saluto, uno per uno, e spero che questo viaggio insieme vi abbia dato almeno la metà di quanto ha dato a me. Sono sicura che la vostra fantasia verrà ancora stuzzicata da tutto quello che vi aspetta nel 2019, e spero che abbiate sempre tavoli disordinati e cuori felici!

Arrivederci!

Sara

PRODOTTI UTILIZZATI:

Pubblicato il

Buon anno su legno

Ciao a tutti.

Oggi vi tengo compagnia con queste decorazioni che ho creato per aggiungere ancora qualche tocco di colore e calore agli addobbi della mia casa.

Ho usato timbri e die cut per decorare questi dischi di legno di varie misure, aggiungendo elementi tipici del periodo, come piccole pigne, bacche e qualche rametto di abete.

Ho aggiunto anche del twine per fare il cordino che mi è servito per appenderle.

Una è piccolissima…

… due sono di media misura…

 

… l’ultima, invece, è la più grande ed ho potuto usare questo timbro che dedico a tutti voi.

Con questo mio ultimo progetto vi saluto e vi ringrazio, quello appena trascorso è stato un anno piacevolissimo e pieno di soddisfazioni, in compagnia di questo bel team che ha regalato tante ispirazioni e belle condivisioni.

Grazie a tutti e Buon 2019!

Laura

 

MATERIALI UTILIZZATI: