Posted on Lascia un commento

Scrap-terapia in un layout.

Sono in quarantena da 36 giorni…. ed è sempre più difficile non poter uscire, anche solo a fare una passeggiata, mentre le giornate si allungano, il sole risplende tutti giorni, i tramonti ti lasciano senza parole (incredibile a Bruxelles…!).

Qui, dove è piovuto quasi un anno e mezzo tutti i santi giorni fino a quando sono rientrata dall’Italia a fine febbraio. No dico, non è che quando sarà finita l’emergenza ricomincia a piovere vero? Ma cosa ci possiamo fare? E’ la Legge di Murphy (e Murphy era un ottimista….).

Ma non mi posso lamentare, anzi, sono fortunata perché non sto lavorando e posso dedicare il mio tempo a ciò che mi fa stare bene.

E ribadisco che mai, come in questo periodo, lo scrap è una terapia per tanti motivi.

Pensare ad un progetto da realizzare, che sia per delle scadenze prestabilite o per me stessa, mi dà la forza di non pensare troppo alla mia impotenza per ciò che succede, al non sapere quando potrò tornare in Italia, dove ho pezzi di cuore in varie località.

E allora ho voluto dedicare qualcosa a me, centrando lo sviluppo del layout (in formato A4) su un mio selfie, con un messaggio forte di ottimismo e di speranza: “Questo é il Tuo Momento.”

Per Me, ma anche per Tutti Noi!

 

 

Grazie di essere passati. Alla prossima!

Stefania

 

PRODOTTI UTILIZZATI:

Posted on 1 commento

Il mio viaggio in uno Spider Album. Home sweet home.

Quest’oggi voglio prenderla alla larga…cosa significa casa per me?

In questo progetto di oggi “Home sweet Home”; lasciato intenzionalmente privo di foto in parecchie pagine, vorrei inserire poco per volta i particolari più significativi di questo viaggio che sto trascorrendo a casa. Ho iniziato ad osservare molti piccoli dettagli che ho intorno a me ed ho provato a fotografarli. La cosa che mi ha colpito di più è una vetrina, dove raccolgo la mia collezione di Boule de neige acquistate durante un viaggio oppure donate da amici e parenti. Ne ho davvero molte e da poco ho realizzato obiettivamente la fortuna che abbiamo avuto fino ad oggi tutti noi di poter visitare luoghi vicini e lontani…ma anche la fortuna di poter ritornare alla fine nel proprio porto sicuro: la nostra casa.

La struttura che ho deciso di realizzare è praticamente nuova per me. Non avevo mai utilizzato una rilegatura “spider” e devo dire che mi ha soddisfatto molto perchè è veloce e divertente. Se vi è piaciuto il mio mini e volete realizzarlo anche voi dopo le immagini troverete l’elenco dei materiali che ho utilizzato. Quando tutto questo sarà solo un ricordo e avrò inserito tutte le foto mi riprometto di condividerlo con voi. A presto. Un bacio a tutte voi.

 

Eleonora

PRODOTTI UTILIZZATI:

Posted on Lascia un commento

Card con sorpresa!

Buongiorno!Oggi voglio mostrarvi una card. Sono sincera  mi capita raramente di crearne una, non so perché ma mi risulta difficile e non sono mai contenta del risultato. Mi è venuta voglia, però, di provare una struttura particolare che ho trovato sul web e che ho modificato, per adattare le misure alla foto che volevo inserire. E’ una card a scomparsa nel senso che il meccanismo che si crea nasconde o rivela la foto nel momento che si apre o si chiude. Vi spiego meglio: quando è chiusa la foto viene nascosta da  due alette, nel momento in cui  si apre la card le due alette mostrano pian piano la foto.

Ho utilizzato un mix di varie collezioni, patterned ” Oltremare” e  “Dreams”  e die cuts  “Mademoiselle Gigì”. Ho sporcato la carta con qualche macchia realizzate con l’Oxide Abandoned Coral, ho aggiunto enamel dots e alcune scritte timbrate.

Vi lascio alle foto e alla lista dei materiali che ho usato.

Spero vi sia piaciuta e che vi sia d’ispirazione, a presto

Cinzia

PRODOTTI UTILIZZATI:

 

Posted on Lascia un commento

Crazy sisters. Scrapboking nel traveler’s notebook.

Ho deciso. Il motto in questi giorni è: distrarsi dai pensieri negativi per riuscire a superare la tristezza.

Lo stress è dietro l’angolo (se non è già in casa…) ed è importante trovare il modo per alleviarlo e rilassarsi un po’.

Fortunatamente lo scrapbooking è un’ottima “valvola di sfogo” per recuperare la positività; dandoci la possibilità di creare, colorare, lasciarsi andare ad un mondo tutto nostro. Ultimamente sto uscendo dalla mia comfort zone cercando di utilizzare, nei miei progetti,  colori vivaci.

Così ho scrappato due paginette del mio inserto  traveler’s notebook con una foto che aveva proprio bisogno di colori vivaci.

Trovo che utilizzare i quadernini sia una soluzione comoda e veloce per scrappare foto di momenti particolari.

La foto ritrae un ricordo del mio primo Nazionale Asi con la mia sister. E’ capitato nel periodo di carnevale e, come altre socie, avevamo delle parrucche da sfoggiare. Per l’occasione avevo anche realizzato le maschere con la silhouette cameo.

In questo caso il titolo di “Crazy sister”ci voleva proprio!!

Tanto divertimento, risate ed abbracci. Non vedo l’ora che si possa ritornare a riabbracciare le persone lontane!!

 

A breve, sul blog, verrà caricato anche il process video che spero possa esservi di stimolo per iniziare un nuovo modo di fare scrap.

Grazie.

Stefania

 

PRODOTTI UTILIZZATI:

 

 

Posted on Lascia un commento

Creative Studio per Scrap4Smile ⇢ 2° kit

Puntualissima sul secondo binario per Scrap4Smile eccomi con le 3 card del secondo trimestre. La settimana scorsa vi ho presentato ufficialmente il kit, e se ve lo siete perse potere rivedervi lo streaming qui. Parola d’ordine per questo kit è “sperimentazione”.

Io non mi ero mai cimentata con il foil ed ho voluto che insieme a me percorreste nuove strade anche voi. Nelle mie tre card ho provato tre diversi modi di utilizzo di questo materiale, e nel process video vi parlerò dettagliatamente di ognuno di essi, dandovi anche qualche piccolo spunto sulle varie varianti.

Credo che le strade da percorrere con questo materiale siano davvero tantissime e che gli effetti che si possono ottenere possano arricchire ogni nostro lavoro, qualunque esso sia. E’ nella ricercatezza della decorazione che possiamo esprimere al meglio le nostre capacità divertendoci, perciò bandiamo le nostre comfort zone e sperimentiamo sempre!!!

Io stasera ho capito di amare questo scintillio, e per me oggi nasce un altro tormentone, alla stregua del tulle…. #sapevatelo!!

Ci vediamo a luglio con il terzo kit, e sul blog nei prossimi giorni

antonella

MATERIALI UTILIZZATI:

Posted on Lascia un commento

La Prima Vera nascosta. Un Lo in 2 D.

Buongiorno care scrappers. Inutile negarlo. Tutte noi siamo in attesa della Vera Prima Vera che non sia solo quella definita da solstizi ed equinozi. Con molta pazienza la aspetto e nell’attesa cerco di colorare le mie giorate di gioia e un pochino di ottimismo. Per il mio progetto di oggi ho deciso di prepare un Lo un pochino particolare. Voi sapete che mi diverte molto sperimentare e contaminare. E quindi mi sono detta che se potevo farlo in minialbum…potevo inserire delle foto nascoste anche in un LO.

A prima vista sembra un LO senza fotografia ma…se apriamo le due antine…sorpresa! Scopriamo la mia Primavera. Quella che avrò cura di custodire e proteggere fono all’arrivo della Vera Primavera. Un bacio a tutte voi.

Eleonora

PRODOTTI UTILIZZATI:

Posted on Lascia un commento

Una giornata a Milano

Buongiorno. Oggi tocca a me farvi compagnia ed ho pensato di mostrarvi un piccolo mini che ho realizzato per racchiudere alcune foto di una bellissima giornata trascorsa a Milano con la mia famiglia.

 

Il mini è piccolino, le sue misure sono cm 8×8 ed ho inserito foto con misure cm 6×6. Naturalmente ho utilizzato la collezione Aquarius con i suoi die cuts più una plancia di timbri che io adoro “Profumo di Primavera”. Ho colorato i fiori e le foglie  con gli acquerelli anche se ho abbondato con il colore e sembra che io abbia usato pennarelli più che colori ad acqua. Ma non mi arrendo e farò altre prove per imparare ad acquerellare!! Ho creato 5 pagine semplicemente piegando a metà un rettangolo di cm 14×7 che ho rilegato al dorsino con un filo di cotone spesso  che ho fatto passare in mezzo ad ogni pagina, semplicemente arrotolando il filo e legando le pagine una alla volta.

Ho creato il titolo sfruttando la A di una patterned ed ho aggiunto le timbrate delle lettere che mancavano alla parola Milano con la plancia alfabeto. Ho aggiunto dei charms al dorsino tra cui il Noi in polishrink e una nappina.

 

Vi lascio  un piccolo video per mostrarvelo meglio.

 

Grazie per essere passati da qui! Spero vi sia piaciuto e di esservi stata d’ispirazione. A presto

Cinzia

PRODOTTI UTILIZZATI:

 

Posted on Lascia un commento

Card e packaging per un compleanno

Buongiorno a tutti.

Si inizia un’altra settimana con il profilo basso e la speranza che non ci lascia mai.

Sentimenti contrastanti ci accompagnano nelle nostre lunghe giornate a casa ma, fortunatamente, noi scrappers abbiamo la possibilità ed il tempo di poterci dedicare al nostro hobby.

Perciò la parola d’ordine per me oggi è #piùcolore. Ed ecco sempre in aiuto la fantastica collezione Aquarius, dalla quale ho scelto la patterned lime per il mio progetto.

Dovendo fare un regalo di compleanno ad un’amica ho realizzato una card. Ovviamente corredata di busta e pacchetto  regalo coordinati.

Lo stile è quello che avevo utilizzato a gennaio per la card maschile, mixed media mooolto light, ma con colori più accesi e brillanti.

Ho timbrato, spatasciato e strappato la carta ed il risultato mi è piaciuto molto.

Vi lascio altre  immagini con i dettagli:

Anche a voi piacciono i coordinati?

Spero di sì e spero che questo progetto vi sia d’ispirazione.

 

Stefania

 

PRODOTTI UTILIZZATI:

Posted on Lascia un commento

Insieme

Ciaoooooo! Era da un po’ che non ci vedevamo su questi schermi, ma stranamente i pianeti si sono allineati, avevo un progettino pronto, nella programmazione del DT un buco ed eccomi qui a farvi vedere cosa ho combinato.

In questo momento particolare che stiamo vivendo ho pensato di chiamare il mini “insieme”, una parola che sto sentendo tanto tanto pronunciare, chi per un motivo, chi per un altro, ma sempre con lo stesso profondo significato. Eh si!! …io non vedo l’ora di stare di nuovo insieme a mio figlio Thomas, visto che per la maggior parte del tempo è con i nonni (santi nonni!!), ormai sono tanti tanti giorni che ci vediamo a spizzichi e bocconi, ma purtroppo con gli orari di lavoro miei e di mio marito è davvero difficile, ma voglio essere positiva e sono sicura che tutti insieme possiamo fare tanto! #voichepotetestateacasa

E dopo aver fatto un preambolo direi quasi d’obbligo vi mostro questo progetto, che definirei una via di mezzo tra un mini e un home decor vista la sua particolarità.

Lavorare con la nuova collezione di Creative Studio “Aquarius” è stato frizzante e colorato, perché non possiamo dire che manchi il colore in questa collezione, e io non me la sono fatta scappare.

 

Due punti di chiusura per questo album, e un’interno a fisarmonica che può essere esposto sopra al mobile del soggiorno come fosse un porta foto…eh si! un porta foto davvero importante perché racconta la nostra storia, quello che davvero conta in questa vita, lo stare insieme, e mai come in questo periodo mi rendo conto di quanto mi stiano mancando i momenti felici e insieme con la mia famiglia.

Di questo progetto a breve uscirà il process video che ovviamente potete trovare sul canale You tube di Creative Studio.  Ora vi lascio qualche foto in più per il dettaglio delle decorazioni e speriamo che non passi troppo tempo per il prossimo progetto, ma prima speriamo davvero che questa situazione rientri, lasciandoci godere il bello dello stare INSIEME!!!!

A presto #stateacasa #iononposso #mannaggialacavalla

Francesca

MATERIALI UTILIZZATI:

Posted on Lascia un commento

Un portafoto Slider di tutto rispetto

Ci sono dei momenti nella vita…non pensate anche voi?

Ci sono momenti nella vita in cui bisogna fermarsi. Per rispetto nei confronti del prossimo e per noi stessi. Per rispetto della vita stessa che; personalmente considero sacra. Questo portafoto me lo terrò stretto stretto per sempre perchè mi ricorderà un momento particolare della vita in cui mi sono fermata per ripartire più forte che mai. E per farlo ci vuole rispetto e un bellissimo sorriso nel cuore. Noi ci vedremo presto per un abbraccio forte forte.

Eleonora

PRODOTTI UTILIZZATI: