Pubblicato il

Ricordi di famiglia in un layout

Questa cosa che voglio imparare a fare i LO mi sta sfuggendo di mano. Primo perché la mia scrivania è più sottosopra di prima e poi che sto stalkerando parenti, amici e colleghi fotografandoli per “le mie ricerche”.
Devo dire che tutti mi stanno assecondando loro malgrado, ma credo anche che prima o poi mi manderanno definitivamente a quel paese.

In attesa che questo accada però io continuo a studiare e sempre di più mi convinco che la questione del raccontare i ricordi è davvero molto bella! Ma perché lo sto facendo solo adesso?

Mi sta piacendo davvero molto perché se ci focalizziamo sul ricordo di un qualcosa di bello, di fatto siamo costretti a guardare quanto di bello e prezioso c’è nella nostra vita.
E’  un modo molto interessante e consapevole di prendere atto di ciò che c’è di positivo e di importante.
Mica tutti gli hobby riescono a farlo, anzi…

Questo LO racconta di un rapporto molto importante nella mia famiglia e cioè quello che abbiamo con i suoi componenti pelosi.  Nella foto di questo racconto c’è mia sorella Iaia con il mio Max. E’ stata scattata pochi giorni fa, prima che lei ripartisse per tornare dai suoi bimbi pelosi. Ci stavamo raccontando che la prossima volta che rivedrà Max sarà in estate.
Per me l’estate ha i colori che vedete in questo LO, mi rimandano ai colori della campagna garganica. Da qui sono partita…

Volevo raccontare un momento prezioso. Non mio, ma al quale ho assistito e che mi è molto caro.
I timbri di Antonella e le Die Cut hanno fatto tutto il resto e devo dire che mentre ci giocavo ho sentito la loro grafica molto mia: mi rimanda davvero con la mente anche ai profumi di casa mia al mare, a quello che è per me l’estate.
Ecco, io ero seduta alla mia scrivania che attaccavo die cut su un foglio bazzill ed improvviso mi sono ritrovata a farmi cullare da profumi e colori a me cari, pensando che sono tanto fortunata ad avere una sorellina come la mia etc etc…

Io non ho ancora capito se lo studio dietro ad un LO debba o meno essere principalmente estetica, ma di certo mi sono accorta che ci sono prodotti che più parlano al cuore di altri (Brava davvero Antonella!!!) e che comunque, riuscire a fare memoria dei propri attimi belli comprendendo che sono attimi di una vita preziosa.. é davvero una cosa potente!

Beh, continuo a studiare…

Grazie per essere passati di qui

M!R

Pubblicato il

Voglia di primavera

Poche ciancie, qui c’è bisogno di aria fresca… e visto che non riesco a lasciare spalancata la finestra (perché effettivamente ancora si gela da queste parti) ho pensato che la primavera potevo andarmela a cercare in una card che fra l’altro è già pronta per partire.

Ultimamente sto attraversando una fase CAS (= stile Clean and Simple). Mi accorgo sempre di più che non si tratta di nulla di semplice per me,  perché io di fatto sono estremamente contorta e la ricerca di linee pulite mi richiede uno sforzo non da poco. Siamo onesti, io sono logorroica anche mentre faccio una card…

Comunque, vi racconto la storia dietro questa card.
Nasce con l’esigenza di scrivere un pensiero ad una mia amica che sta attraversando un periodo di grandi cambiamenti. Quando si vivono fasi così credo sia davvero un’esigenza molto forte quella di lasciare andare tutte le cose pesanti e complicate e focalizzarsi sulle piccole certezze che si danno sempre per scontate, ma che alla fine sono quelle che ogni volta ci salvano.
Quando stiamo bene queste certezze ci sembrano sempre cose piccole ed insignificanti, ma ogni volta che siamo in crisi scopriamo che sono loro le colonne della nostra esistenza.

A saper dare il giusto peso alle cose… quanti pianti in meno…
A capire che la felicità è nelle piccole cose che spesso diamo per scontate… quanti problemi in meno avremmo…

Ed ecco che questa bellissima die cut del set LIFE IS NOW ha fatto scattare l’idea. Bella, fresca, chiara, pulita. Anche nella grafica e non solo nel significato :diretta. Non sindacabile!

E poi vi raccontavo della voglia di fresco.. di aria… e dallo stesso set di die cut mi sono innamorata di queste due roselline.
Il loro colore sa di pulito, di fresco… é proprio un bel tono di blu.
Sono state attaccate direttamente sul pannello, leggermente sovrapposte, mentre il sentiment è stato attaccato con del biadesivo spessorato.

Il pannello é stata la parte che mi ha dato più soddisfazione e che più mi ha fatta innamorare. Fra le nuove uscite di Creative Studio c’è la plate FIORI DI CAMPO.
Al suo interno troverete tre clear con tre diversi tipi di fiori… io ho perso letteralmente la testa per questo rametto di roselline selvatiche.
Ho timbrato tutto il mio pannello con l’inchiostro Versamark, ho embossato con della polvere bianca e ho colorato… senza pretesa alcuna, di getto…
Il gioco è stato :coloriamo dentro gli spazi. Veloce, facile, intuitivo. Divertente.

Due mattature a contrasto, due enamel dots ed ecco una card CAS!

Eh, nulla… Queste rose sono un must have! Per fortuna che ce le ho già altrimenti sarebbero un nuovo bisogno!

Grazie per essere passati di qua.

A prestissimo

M!R

Pubblicato il

Arriva la Primavera!

Ciao a tutti!

Finalmente oggi è arrivata la Primavera, anche se a guardar fuori non si direbbe, dato che ci sono otto gradi, ma non importa!

Per festeggiare l’arrivo di questa bella stagione ho pensato di realizzare questa card. In primavera sbocciano i fiori, si respirano profumi diversi e si ha di voglia di novità, per questo che in questo periodo sto muovendo i miei passi verso il card making. In passato ho realizzato diverse card, provando diverse tecniche di colorazione, ma forse non essendo mai riuscita a trovare la strada giusta non trovavo mai soddisfazione in quello che facevo. Adesso invece, mi sono messa a studiare e approfondire molte delle tecniche che utilizzano le grandi card maker italiane e non, e devo confessare che riesco a ritrovare grande soddisfazione,  anche perché io penso che quando si ha creatività e voglia di esprimersi questo viene fuori in qualsiasi progetto noi decidiamo di fare. Poi, diciamoci la verità, da quando ho scoperto le matite prismacolor passerei le giornate intere a colorare, visto che è anche una delle attività che riesco a conciliare con i bimbi.

ma ora veniamo a noi, ecco qui la card che ho realizzato e qualche dettaglio più da vicino…

 

Ho creato al centro del fiore un effetto a rilievo utilizzando delle microsfere e il crystal drops Nuvo giallo

 

Ho ritagliato il centro dell’etichetta ricreando una shaker label, utilizzando dell’acetato resistente al calore su cui ho stampato il sentiment “Choose to be Happy” presente nel set di timbri Beautiful Flower che ho poi embossato. All’interno ho inserito sempre delle microsfere nere, perché mi ricordavano dei veri semi di papavero.

Forse le tonalità che ho scelto sono più estivie che primaverili

Ma tanto in qualunque stagione c’è sempre bisogno di un po’ di colore!

Spero di avervi un po’ ispirata!

A presto!

Francesca

Pubblicato il

Io e te sogniamo in grande

Ciao a tutti, oggi tocca a me farvi compagnia sul blog, ma quello che andrò a farvi vedere non è un progetto qualsiasi, è il frutto di un bellissimo incontro! Quello appena passato è stato un week end di quelli che entrano nella top ten.  Ho avuto l’onore di ospitare in casa mia la mano e la mente creativa di CreativeStudio, Antonella. Con lei il confronto è sempre a 360 gradi ed è sempre qualcosa di fantastico, quella sintonia che non ha bisogno di tante parole, che non ha bisogno di essere compresa, semplicemente c’è. Ho deciso così di “scrappare” la nostra foto insieme.

Purtroppo la stesura del post arriva dopo che Antonella è andata via, e si sa le partenze non sono mai felici, è stato così bello condividere con lei questi giorni che accompagnarla e salutarla in aeroporto mi è costato davvero tanta fatica. Salutare una persona a cui vuoi bene e che non vive così vicino a te fisicamente non è mail facile…ma per fortuna questo 2018 ci riserva ancora delle sorprese!

…mi sono intristita da sola, e non era questo il mio intento..quindi ora lascio il posto al mio progetto!

Io e Antonella …quando siamo insieme si sogna sempre in grande e “Dream” mi sembrava la collezione di carte perfetta per questo progetto, abbinati anche i die cut! Un po’ lontano dai colori che amo e che prevalentemente utilizzo, ma questa palette di colore devo dire che mi ha conquistato, e questo layout occupa un posto particolare nel mio cuore, vi lascio alle foto…

 

Non mi resta che salutare voi che avete seguito il mio post e soprattutto Antonella per la sua calorosa visita, spero di vederti prestissimo!

Francesca

 

Pubblicato il

Coltiva te stesso..

..Sono stata rapita subito dal senso profondo di questa plancia di timbri e, quando lo avuta tra le mani, non ho potuto aspettare e, anche se un po’ in ritardo rispetto ai tempi che mi ero prefissata, ho deciso che questo timbro dovesse essere il protagonista del mio nuovo progetto..

Qui il tempo è un po’ ballerino ma non c’è da preoccuparsi perchè questo cesto di fiori porta con sè un assaggio di primavera.

Spesso mi è capitato di tralasciare qualcosa, ma quello che è successo dopo mi ha fatto capire che il “coltivare” in senso lato, qualsiasi cosa, è un gran toccasana.. Molte volte richiede fatica, ma il senso di gioia che porta con sè è senza prezzo.

Prendo in prestito una frase di Frances Hodgson Burnett che dice “Là dove coltivi la rosa non può crescere il cardo”.

Io spero che possiate coltivare tante cose nella vita, perchè quello che abbiamo nel nostro orto è solo nostro e frutto di un lavoro faticoso, ma sicuramente frutto di tutto l’amore che abbiamo..

A presto!

Sara

 

 

 

 

Pubblicato il

Mini Easter box

Ben ritrovati, velocemente siamo arrivati alla metà di Marzo e io già sto pensando alla Pasqua.

Ogni anno regalo ad amici e parenti piccole scatoline contenenti ovetti di cioccolata, ogni anno rigorosamente fatte a mano e sempre diverse. Quando ho visto la nuova collezione di carte “Dreams” di Creative Studio sapevo che loro sarebbero state lo sfondo perfetto e così è stato.

Queste carte dai colori tenui e primaverili  fanno subito immaginare temperature più miti, ho scelto di utilizzare il pad 6×6″ per avere le fantasie più piccole ma nello shop troverete anche il pad 12×12″ e le carte sfuse.

 Una volta montate le scatoline sono bastati veramente pochi dettagli per renderle perfette per l’occasione in cui saranno donate!

E per oggi è tutto, spero di avervi dato nuovi spunti.

A presto

Emanuela

MATERIALI UTILIZZATI

SalvaSalvaSalvaSalva

Pubblicato il

Sperimentando

Ciao a tutti.

Oggi vi propongo il mio ultimo esperimento, ho realizzato le mie primissime mini poket letters.

Quello che mi piace e che mi tiene ben ancorata al paper crafting è proprio la quantità di sfaccettature che ha questo mondo e sono ben intenzionata a sperimentare tutto quello che mi incuriosisce.

La scorsa domenica ho avuto il piacere di incontrare un bel gruppo di creative della mia zona e ci siamo scambiate dei pensierini e, per l’occasione, ho preparato queste mini poket letters decorandole con le carte ed i timbri di Creative Studio.

Ho abbinato i colori di ciò che ho inserito nel retro con quelli delle carte che ho usato per decorare la parte frontale.

Ho utilizzato anche i timbri con queste fantastiche foglie che mi hanno conquistata al primo sguardo e, da quando sono in mio possesso, credo di averli inseriti un po’ ovunque, tanto mi piacciono e li considero veramente versatili.

Mi sono molto divertita a realizzarle e penso che presto proverò anche la versione standard cioè quella a nove tasche.

Ed eccole qua tutte insieme…

Ora vi saluto, spero di avervi ispirato e di avervi fatto venire voglia di provare ad utilizzare questo nuovo modo di scambiarsi messaggi e pensierini.

A presto.

Laura

 

MATERIALI UTILIZZATI:

 

Pubblicato il

Fiori di campo

Nel posto in cui sono nata, in primavera, i campi incolti si popolano di tantissimi fiori e ricordo che in questo periodo nelle mie scorribande in mezzo alla natura ero solita raccoglierli per poi portameli a casa e godermeli ancora per qualche giorno.

Da quel ricordo nasce la mia pagina di art journal. Ho pensato di comporre con i vari elementi della plancia “dentro di te” i mie vasi con i mazzetti di fiori.

Ho usato un colore che quasi mai utilizzo, mi riferisco al rosa, ma uscire dalla propria comfort zone credo serva a dimostrare a noi stessi che gli unici limiti che abbiamo sono proprio quelli che noi ci imponiamo.

E come spesso accade nello scrap, gli errori costituiscono proprio il punto di forza di ogni lavoro. La mia tombow giaceva immacolata in un contenitore, così la necessità di schermare delle zone dal colore mi ha spinto ad utilizzarla, ma dato che le pagine della mia agenda sono sottilissime non ho voluto insistere più di tanto nel toglierla, così alla fine quello che ne è venuto fuori è questo effetto che mi ricorda molto il verderame tipico dei contenitori di latta lasciati all’usura del tempo, che poi era proprio l’effetto che avrei voluto dare ai miei vasi, ma senza possedere tutte quelle cere che si usano nel mixed media.

Ed il mio mantra per questa pagina non poteva che essere questo, perché la gioia, ricordatelo sempre è qualcosa che va scelta ogni giorno, nonostante le difficoltà ed i contrattempi che incontriamo sulla nostra strada.

antonella

 

MATERIALI UTILIZZATI:

Pubblicato il

Layout “Magic Winter”

I giorni in cui tutto il mio paesino era sommerso da una soffice coltre bianca sembrano ormai lontani ma sarà difficile per me dimenticarli e se qualche dettaglio, con il tempo, svanirà…ci saranno sempre le foto ad aiutare la mia memoria.

Una delle foto scattate in quei giorni è finita sul mio ultimo layout, devo dire che la bellissima carta della collezione Natale nel Cuore mi ha molto aiutata e le die cuts, della stessa collezione, hanno creato l’atmosfera perfetta.

E ora non mi resta che salutarvi.

Alla prossima.

Emanuela

PRODOTTI UTILIZZATI:

SalvaSalva

SalvaSalva

Pubblicato il

Shaker tag trasparenti.

Ben ritrovati, passato l’entusiasmo della neve che ha imbiancato e reso magico il mio paesello, in questi giorni sto combattendo contro il freddo sognando ormai temperature più miti e primaverili.

E mentre aspetto paziente l’innalzamento del termometro mi scaldo bevendo tisane calde e scrappando allegramente. Oggi non è il mio classico giorno di uscita ma è sempre un buon giorno per mostrarvi un nuovo progetto realizzato con i prodotti Creative Studio!

Questa volta vi propongo delle tag, o meglio: delle shaker tag trasparenti, ad ispirarmi è stato sempre il magnifico pad di carte patterned 6×6 “My Beautiful Flower”.

 

Ho cucito insieme la parte frontale realizzata con la carta patterned e le bustine di plastica trasparente, nelle quali avevo inserito delle paillettes. Con un pochino di pazienza ho ritagliato a mano alcune fantasie sempre contenute nello stesso pad di carte.

Ho forato e messo del cordino nella parte alta delle tag per averle già pronte quando andrò ad allegarle ai miei doni.

E ora non mi resta che augurarvi una magnifica giornata.

A presto

Emanuela

PRODOTTI UTILIZZATI

SalvaSalva