Pubblicato il

Grandi emozioni

Ciao a tutti e ben ritrovati sul blog di Creative Studio. Continua il nostro mese all’insegna dello scraplift, per chi è stato attento, sa di cosa parlo, ma per chi vuole saperne di più e fa parte del mondo di Facebook, vi suggerisco di fare un salto qui. E’ stata fatta una diretta, che trovate qui, dove appunto viene spiegato il meccanismo del gioco e dei relativi punteggi, siamo solo a metà mese, e puoi iniziare ora a giocare…i giochi sono aperti!!! Ultimo scraplift del mese per me…di chi sarà mai questo progetto???

Questo progetto è dedicato ad una delle persone più importanti della mia vita, una persona a cui ho dedicato il mio primissimo post per Creative Studio! Lei fa parte della mia vita da sempre “sorelle per caso, amiche per scelta” perchè è proprio così, si è sorelle per nascita e per caso, ma essere “sorelle-amiche” che condividono non è da tutti, e fortunatamente per noi è così nonostante la distanza, per fortuna non troppa.

Il progetto vede protagonista due foto, due momenti di felicità assoluta vissuta qualche anno fa in occasione del suo matrimonio, momenti in cui la complicità, l’emozione, l’entusiasmo e l’amore si sono respirati tutti! Ed è proprio così che voglio che lei riviva questo ricordo, respirando tutte le bellissime emozioni di quel giorno.

Di per se il progetto è davvero molto semplice, ma essendo uno scraplift ho dovuto cimentarmi in qualcosa che non è proprio la mia confort zone, anche se pasticciare con i colori è una cosa che mi piace davvero tantissimo, infatti per realizzarlo ho messo da parte il timore, e ho pasticciato senza pensarci troppo.

Per i die cut non lasciatevi sfuggire la collezione limitata dell’Italian Scrapper Pride, perchè io la sto usando all’infinito …la adoro e spero davvero di convincere Antonella a non renderla obsoleta.

Spero che il progetto vi sia piaciuto, ci vediamo il prossimo mese

a presto

Francesca

PRODOTTI UTILIZZATI:

 

Pubblicato il

#YellowisTheNewBlack!!

Se qualcuno mi conosce un pochino lo sa…ormai ho confessato pubblicamente che io non amo particolarmente utilizzare il giallo nei miei progetti scrapposi. Nel mese dello scraplift mi sono imposta di uscire dalla mia comfort zone e provare ad utilizzare questo colore il più possibile.

Mi sento di dire a questo punto sia a Francesca Donà che a V. Van Gogh che ho raccolto ampiamente la sfida 😉

Il giallo cromo, come tutti sappiamo è una sorta di firma pittorica che caratterizza i dipinti di Van Gogh. A quest’ultimo, non portò molta fortuna; se non a posteriori, in quanto la sua passione per il giallo si pensa sia stata la causa principale della sua follia, proprio per la composizione del colore (che all’epoca conteneva cromato di piombo) in quanto la “leggenda” narra che fosse arrivato a mangiare il colore direttamente dai tubetti di vernice nella convinzione che così avrebbe portato la felicità dentro di lui. A me piace molto usare il colore ma non mi è mai venuto in mente di mangiarlo…a parte quando ad un corso mi successe di bere per errore l’acqua utilizzata per pulire i pennelli…ma questa è un’altra storia 🙂

Questo è l’ultimo progetto (forse) che scraplifterò questo mese e tocca a voi indovinare da chi ho preso ispirazione. Cinzia, Antonella o Francesca???

Ho utilizzato a palla tutti gli abbellimenti OLTREMARE. Cosa ne pensate? Non sono bellissimi????? Vedrete che anche voi non potrete più farne a meno.

Alla fine dell’articolo potrete trovare tutti i materiali che ho utilizzato. Baci bacissimi

Eleonora

 

PRODOTTI UTILIZZATI:

Pubblicato il

La Mia Versione dei Ricordi ⇢ ❤️

Se c’è una cosa che alla veneranda età di 42 anni ho capito è che è inutile opporsi all’allineamento degli astri. In queste due settimane ho corso come una pazza per poter portare a termine tutto quello che mi ero prefissata, ma non avevo fatto i conti con il mio essere un semplice essere umano.

Per cui il lavoro di oggi che doveva accompagnare il regalo per la madrina di mia figlia, arriva solo ora. Però, sempre in questi famosi 42 anni di vita ho imparato anche che spesso mi sfugge il senso ultimo delle cose che mi accadono, e che alla fine tutto torna sempre… così oggi ho anche la foto da metterci dentro 😊.

Per questo lavoro ho scrapliftato una creazione del DT a voi individuare a quale mi sono ispirata… dai che tra qualche giorno provo a pubblicare l’aggiornamento della classifica del nostro campionato dello scraplift.

Ho utilizzato due pattern della nuova collezione “Oltremare” e poi ho lasciato andare le mani, alla ricerca dell’equilibrio e del mio personalissimo racconto.

Spero che il mio progetto vi sia piaciuto… io corro a prendere nota delle risposte 😎 😎 😎

antonella

PRODOTTI UTILIZZATI:

Pubblicato il

Un Centrotavola Fiorito

Siamo al rush finale, ed inaspettatamente sono sul pezzo cavoli!!! parlo delle cresima di mia figlia. Mancano poco meno di 3 settimane, ed ho tutto quasi pronto, inviti, cadeaux ed oggi tocca al centrotavola che sistemerò sui tavoli dell’agriturismo. Come vi avevo già detto, il filo conduttore di tutta la stationery è il giallo e per questo lavoro ho scelto la pattern #6 dell’ultima nata in casa Creative Studio “Mademoiselle Gigì”.

Proprio perché volevo compagnia in questi preparativi, per il contest del gruppo facebook, trovate il link per iscrivervi qui, ho scelto il tema cerimonia 😊😊😊, perciò ragazze fatevi sotto e fatemi vedere i vostri lavori. Potete postare di tutto: confettate, inviti, segnaposto, centrotavola. Il premio per il vincitore è una gift card del valore di € 25 da spendere in prodotti Creative Studio.

Inoltre, di questo lavoro ho pensato di condividere lo schema di taglio e di regalarlo a tutti gli iscritti alla newsletter. Una volta che avrò terminato il montaggio del video, troverete nella vostra casella di posta un pdf che vi permetterà di costruire lo stesso centro tavola e vi mostrerò anche come fare, ma questo è un regalo che riserverò solo a chi mi segue con affetto tramite newsletter… siete ancora in tempo per iscrivervi ehhh , vi lascio il link qui.

Ci si vede prestissimo sul canale You Tube… stò lavorando per voi ❤️….

antonella

PRODOTTI UTILIZZATI:

 

antonella

PRODOTTI UTILIZZATI:

 

Pubblicato il

Un LO per la festa della mamma.

Domani è la Festa della mamma e quindi ho deciso di portarmi avanti donandomi un Layout, per ricordarmi di quanto sia felice di essere mamma. Mi sono trovata tra le mani due fotografie che ritraggono la mia bimba in due età differenti e sono stata colpita al cuore. E’ banale considerare quanto i figli crescano in fretta, come il tempo passi velocemente in un battito d’ali. Questo pensiero però mi aiuta a cercare di vivere intensamente ogni attimo io passi con lei.

Per noi mamme saranno sempre le nostre bimbe e così non perdo occasione di giocare con fiori e cuori ed abbellirla a mio piacere. Il sentiment “Vivi per il Presente e rendilo meraviglioso” è un die cut della collezione madmoiselle Gigì e per questo progetto è assolutamente azzeccato.

Il timbro a cuore di Creative studio si è rivelato molto versatile in questa occasione e si è trasformato in uno splendido fiore che sembra un gioiellino. So che Antonella adora i fiori e quindi sono sicura che sarà piacevolmente stupita e compiaciuta di questa idea. 😉

Vi lascio alle immagini di questo mio LO in stile mixed media light; come a me piace definirlo; in quanto è piacevolmente spatasciato ma non troppo. Spero vi piaccia e vi sia d’ispirazione. Alla fine dell’articolo potrete trovare i prodotti che ho utilizzato per realizzarlo.

Buona domenica.

Eleonora

 

PRODOTTI UTILIZZATI:

Pubblicato il

Un banner per ASI

Ciao a tutti e ben ritrovi al mio consueto secondo appuntamento per il post DT di Creative Studio. Oggi vi farò compagnia con un progetto che non è nato propriamente per il DT, ma bensì per A.S.I. Associazione Italiana Scrapbooking. L’associazione è una no profit dedicata interamente allo scrapbooking, la mission è quella di promuovere e tutelare questo hobby, un punto di riferimento e di incontro per gli associati, infatti, la stessa associazione è coordinata da un CDA, e ogni regione o gruppo di regioni ha le proprie referenti. Il tutto viene svolto a livello di volontariato, dedicando il proprio tempo e la propria creatività per la realizzazione di meeting, crop e fiere, dove è possibile condividere e approfondire le tecniche tramite corsi e dispense.

Ma oltre alla questione formale, un’aspetto importante di ASI è la condivisione di queste giornate di meeting o del famoso meeting nazionale. Il meeting viene svolto di domenica, e ogni regione di solito cerca delle location idonee ad ospitare almeno 70 corsiste (in Veneto), due shop e i loro fantastici materiali per poter fare i consueti acquisti compulsivi e il tavolo della cibaria, che qui in Veneto è sempre bello ricco e presenta una quantità di zuccheri e carboidrati da rimanere secchi solo alla vista.

Da qualche mese le referenti del Veneto hanno proposto un modo nuovo e coinvolgente per poterci conoscere tutte, da quella più spigliata a quella più introversa, per dare spazio e luce tutte! Questo modo coinvolgente di conoscerci renderà le nostre sale meeting ancora più belle perchè si tratta di tantissimi banner, tantissime quante sono le persone che partecipano ai meeting.

Un banner che ci rappresenti e rappresenti il nostro mondo scrap. Ho partecipato giusto domenica 14 aprile al meeting Veneto e nonostante gli impegni volevo assolutamente partecipare a questa bella iniziativa, così con i prodotti Creative Studio in un attimo ho “cucito” il mio banner….eh si ormai io e la mia Janome siamo delle amiche per la pelle.

Questo banner mi somiglia proprio, è giallo come il mio colore preferito,  con le parole come sfondo, perchè chi mi conosce bene sa che so essere anche logorroica, le cornici perchè per me sono sempre state un mai più senza, le shaker perchè lo “sbrilluccicchio” è chic!! Qualche sentiment importante perchè è così che mi relaziono allo scrap ed infine ma non meno importanti, gli immancabili attrezzi da lavoro stesi come fossero “panni al sole”, perchè anche in questo caso, chi mi conosce bene sa che mi dimentico di stendere la biancheria perchè sto “scrappando” !!!

Che dire, amo questo mondo fatto di tantissime cose che rendono la mia vita di tantissime tonalità.

Grazie ai prodotti di Creative Studio, perfetti per questo mio racconto!

A presto

Francesca

PRODOTTI UTILIZZATI:
Pubblicato il

CON FUSA E FELICE. UN LO IN MEZZO AI FIOR!

Il giorno 1 di ogni mese il blog di Creative Studio mi permette di inaugurare la nuova mensilità. Oggi però è il 1° Aprile e tutti noi sappiamo che in questo giorno vi è una tradizionale predisposizione a realizzare scherzi di varia natura. <<Del pesce d’aprile in realtà non ci sarebbe una origine chiara e precisa. La denominazione farebbe subito pensare al modo in cui i pesci abboccano all’amo, uguale al modo in cui la “vittima” abbocca suo malgrado a una burla. >> A me questa ricorrenza invece ha sempre fatto ricordare che in questo periodo si inizia finalmente ad uscire all’aria aperta e a fare delle belle camminate in mezzo all’erba, proprio tutto ciò che ama la mia miciona. La scopro spesso rotolarsi e restare in panciolle in mezzo ai fiori.

La nuova collezione Mademoiselle Gigì è ricca di spunti divertenti ma anche e soprattutto di? Fiori, tanti fiori come piacciono a noi e mi ha permesso di realizzare un simpatico LO tutto dedicato alla mia gattona. Ho riempito di? Fiori il lato sinistro del LO utilizzando die cuts di diverse collezioni Creative Studio. Come base ho posizionato il vellum stampato dopo avere spatasciato con gli Ecoline. Accanto alle foto della mia micia ho abbellito con i timbrini deliziosi di lische di pesce e ho ipotizzato un fuggi fuggi di topolini (sempre della stessa collezione di timbri). Ho anche cucito a mano i vari rametti di? Fiori.

Mi sono divertita molto a realizzare questo progetto e ho girato anche il Video tutorial che sarà pubblicato sul canale Youtube di CS. Miao a tutte e…oggi controllatevi la schiena. 😉


Eleonora

PRODOTTI UTILIZZATI:

 

Pubblicato il

Sette coperchi per sette cornici!!

Ebbene sì ho utilizzato dei coperchi per il mio nuovo progetto! Ormai da un anno circa che ho cominciato a collezionare i bracciali di acciaio del brand Kidult, sono diventati per me una mania e ne ho già sette.. Sono confezionati in delle scatoline basse e quadrate il cui coperchio è bianco..beh da brava scrapper le ho conservate tutte pensando di riutilizzarle! Sono perfette per essere trasformate in cornici.

Ho sporcato i bordi con gli oxide e il blending tool e creato degli schizzi con un pennello. Ho ritagliato da alcune pattern della nuova collezione Mademoiselle Gigì sette quadrati, su quattro ho applicato una foto mentre sugli altri tre ho giocato con gli oxide e i timbri per creare uno sfondo su cui ho poi aggiunto una cornice timbrata e ritagliata, fiori, fustellate e scritte.

Ho ritagliato dal foglio journaling 12×12 il quadrato con la frase motivazionale e ho ritagliato con una fustella il quadrato centrale che ho poi spessorato per creare profondità!

Ho incollato infine tutte le cornici con la colla a caldo e aggiunto qualche fiore e il titolo applicandoli sui bordi sempre con la colla a caldo.

Spero vi sia piaciuto e che vi sia d’ispirazione

Cinzia

PRODOTTI UTILIZZATI:

Pubblicato il

Sognare sempre

Buongiorno e soprattutto buon inizio settimana. In questi tanti mesi di collaborazione come DT member di Creative Studio, Antonella spesso mi ha infilato nel pacco vari die cut, chiamiamoli di scarto! Ne ho davvero da vendere, ma ritengo siano uno degli clementi fondamentali dello scrapbooking, soprattutto per chi ha iniziato da poco ad intraprendere questa strada. Sono elementi stampati e sagomati, di cartoncino, quelli di Creative Studio molto resistenti.

Vi ho parlato dei die cut perchè insieme ai colori sono i protagonisti di questo progetto, infatti per la realizzazione, ho utilizzato qualche timbro per creare il mio sfondo, die cut e distress di diverse tonalità. Ma vediamolo insieme nel dettaglio.

La struttura esterna è realizzata con fogli di bazzill craft, utilizzando la stessa tecnica che potete vedere in questo video , modificando le misure.

Le pagine invece sono composte da tantissime tag tutte della stessa misura che girano intorno al lato superiore mediante un cordoncino elastico e gli eyelets.

Mi piaceva un sacco l’idea di mettere insieme i die cut divisi per colori abbinati ai distress così ho cercato di lavorare la pagina in modo monocromatico.

 

Mi piace un sacco l’idea di cambiare foto ogni tanto…

Spero che il progetto vi sia piaciuto.

A presto

Francesca

PRODOTTI UTILIZZATI:
Pubblicato il

Una Cornice Porta Foto

Ho cominciato qualche tempo fa a pensare a cosa realizzare per la cresima di Giulia. Sono partita dagli inviti, che saranno pressapoco cosi , ho cominciato ad intagliare 😅😅😅 ehhh . Poi ho messo mani alla confettata, che invece sarà come questa ma decisamente più piccola, ed oggi arrivo al cadeau per le persone che saranno con noi quel giorno, ed ho pensato che non ci sarebbe stato nulla di più apprezzato che una cornice porta foto.

Ho dovuto abbandonare l’idea iniziale di realizzare un box contenente ben 3 mini album, progetto fatto in occasione del meeting asi campania e tenuto dalla ineguagliabile patrizia foglia. Ma se c’è una cosa che ho imparato a fare nel corso degli anni, è capire cosa sono in grado di portare a termine e cosa no, e quindi ho ripiegato su un un’idea alternativa.

Ho utilizzato due dei miei materiali preferiti, ovvero il cartoncino millerighe ed il plexi, forse vi avevo già avvisati che ero entrata in un tunnel…. Riuscire a fotografare la cornice porta foto è stata un’impresa epica, ma credetemi sulla parola è meravigliosa, luminosa, con queste trasparenze che si sovrappongono, io ne sono letteralmente innamorata.

Ho preferito non scrappare la cornice interna, non volevo alterare l’equilibrio delle vare trasparenze e se avessi introdotto la carta avrei perso il senso di leggerezza che questo lavoro porta con se 😊😊😊.

Direi che con la stationery sono a posto, le idee quanto meno le ho buttate giù, ora devo solo mettermi a lavoro. Nel video process di questo lavoro e vi parlerò della mia piccolissima esperienza in tema di colori per il vetro. Non voglio insegnare niente a nessuno perchè ho cominciato l’altro ieri, però vi posso tediare con le mie piccole scoperte e le mie sperimentazioni. Vi aspetto sul tubo sul canale di Creative Studio, a prestissimo

antonella

PRODOTTI UTILIZZATI: