Pubblicato il

Una scatola speciale

Ciao a tutti.

Oggi vi tengo compagnia con un progetto a me molto caro.

Quando ho avuto per la prima volta tra le mani il pad di carte Primavera, sono rimasta subito colpita dalla patterned con le foglioline celesti ed ho deciso che quella carta sarebbe stata la protagonista di un progetto speciale ed è nata così questa explosion box.

Per l’esterno la carta che vi dicevo ed all’interno patterned della stessa collezione.

Quest’anno io e mio marito abbiamo festeggiato il nostro decimo anniversario di matrimonio ed ho deciso di inserire in questo box alcune foto di quel giorno, non le foto ufficiali scattate dal fotografo, ma alcuni momenti catturati dai nostri amici.

Otto foto nelle sezioni più piccole…

… ricordi e pensieri nelle quattro sezioni più grandi.

Per la decorazione del coperchio una paper rosette con un sentiment che ho completato con parole scritte col pc e delle foglioline ritagliate dalle striscioline di carta avanzate.

Al centro della scatola aperta un fiore fustellato al quale ho aggiunto altre foglioline ritagliate.

A presto!

Laura

 

MATERIALI UTILIZZATI:

 

 

 

 

Pubblicato il

I miei ricordi del cuore

Eccomi qui con il mio nuovo post dedicato ancora una volta all’estate!

Per me le vacane estive sono già iniziate…mi trovo con i miei figli in campeggio nelle Marche..a Porto S.Elpidio.

Ho conosciuto questo posto tre anni fa..e me ne sono innamorata!

La mia casa è una roulotte che io e mio marito abbiamo smontato e ricostruito pezzo per pezzo, ci abbiamo messo quasi un anno, ma alla fine è venuta proprio come me la sognavo…dentro l’ho dipinta tutta di bianco, turchese e tortora. Ho cucito tutte le tende e creato da me tutti quei “ninnoli” che l’hanno resa ancora più nostra!

Tutto quello che ho creato ultimamente, era per arredare e personalizzare la roulotte!!!

Una cosa mi mancava…un diario dove racchiudere i miei ricordi del cuore…titolo preso da un timbro CreativeStudio…ho lavorato per tanti anni con varie aziende e vari brand…ma con i prodotti di Antonella è nato un feeling quasi da subito…e usando le sue carte e i suoi timbri è nato lui…

Per realizzare la copertina ho usato un paio di vecchi jeans cuciti su un cartoncino,( per dare più rigidità alla struttura), ho poi decorato con nastri, bottoni di legno e avanzi di carta. Il timbro è ricordi del cuore.

Per la copertina interna sempre cucita ho utilizzato il pad di carte Dreams, ho tagliato poi a misura dei fogli di carta, presi da un quaderno di mia figlia, e ho creato le pagine del mio diario cucite al centro fra loro e direttamente al centro della copertina.

Pensando ai miei diari di quando ero adolescente ho decorato e scarabocchiato la prima pagina del diario!!!

E adesso sono pronta a racchiudere tutti i miei ricordi del cuore!!

Una buona vacanza a tutte voi…e ci ritroviamo da queste parti il 3 Agosto per un nuovo post…

Erica

PRODOTTI UTILIZZATI:

Pubblicato il

Mini album “Grazie”

Quelli dei giorni di scuola oramai sono ricordi lontani, l’estate pare sia davvero arrivata e molte di voi si godranno questo tempo di riposo e relax. Io sono tra le pochissime che non amano particolarmente questo periodo dell’anno… anzi, ma questa è un’altra storia. Oggi vi mostrerò un lavoro che mi ha tenuta impegnata a giugno e cioè la realizzazione di 4 album  che definire mini non è proprio corretto 😅 😅 😅 .

Ho mantenuto la stessa decorazione per tutte le copertine, cambiando solo la carta pattern. Mentre per le pagine interne mi sono lasciata ispirare dalla foto da scrappare.

Su ogni foto ho applicato una label per poterci scrivere il nome di ogni bambino.

La struttura che ho utilizzato è quella presentata durante l’Italian Scrapper Pride, struttura a mio avviso estremamente versatile, veloce e di semplice realizzazione.

Ho combinato tra di loro diverse collezioni di carte con die cut e journaling card, cercando di mantenere l’idea di leggerezza e spensieratezza che questo tipo di album doveva avere.

E siccome sono una patita della cura del particolare ho inserito anche una pagina finale con il registro di classe perché dobbiamo fare memoria di tutto 😊😊😊.

alla prossima

antonella

 

PRODOTTI UTILIZZATI:

Pubblicato il

Meraviglioso

Ma lo sapevate voi che il 10 marzo si celebra il Day Of Awesomeness, la Giornata Internazionale della Meraviglia?Bhe io l’ho scoperto ora, e credo che da oggi in poi festeggerò anche questa ricorrenza, mi piace troppo, credo che ognuno di noi abbia bisogno della sua dose quotidiana di meraviglia, perché tutto quello che ci circonda è meraviglioso, senza che noi ce ne rendiamo conto.

Ho deciso di intitolare così il mini che vi presento oggi….”Meraviglioso!”

Questo album strutturalmente è frutto della mente creativa di Antonella, e quando sono stata da lei i primi di giugno me ne sono innamorata, era proprio una coccola, pronto a guardarlo e riguardarlo infinite volte! Di questo mini è disponibile anche il kit nello shop, ma io come sempre ho voluto portare la mia libera interpretazione a partire dalle carte! Giallo a non finire!

La prima vacanza di Thomas al mare, i colori allegri dell’estate, le carte e gli abbellimenti CreativeStudio ed il tutto si è amalgamato senza troppa fatica.

“Meraviglioso amore mio
Meraviglioso come
Un quadro che ha dipinto Dio
Con dentro il nostro nome
Meraviglioso amore mio
Bisogna averne cura
Stringiti forte su di me
Così non ho paura mai”

…e con la strofa della canzona “Meraviglioso” di Arisa vi lascio alla visione delle foto…

..oggi vi saluto consigliandovi di meravigliarvi di ogni piccola cosa!!!

A presto

Francesca 

PRODOTTI UTILIZZATI:

 

 

 

Pubblicato il

Istantaneamente mini

Ciao a tutti.

Oggi vi propongo un mini ring album che raccoglierà le mie fotografie istantanee preferite.

Ho preparato la struttura cucendo porzioni di patterned accoppiate tra loro. Se avessi avuto le double face le cuciture non sarebbero servite, perché le carte Creative Studio hanno la giusta consistenza per comporre pagine di album anche se usate singolarmente, ma io quando scelgo le patterned preferisco le monofacciali per vari motivi, in particolare: non sono costretta a scegliere quale “faccia” usare, ho a disposizione tutte le fantasie e se, come in questo caso, avessi bisogno del double face, le posso accoppiare incollandole o cucendole tra loro e, per di più, posso scegliere come abbinarle (eh, che ci volete fare, ognuno ha le proprie fisse!).

Per la rilegatura ho usato un anello apribile, in modo da poter successivamente aggiungere pagine o cambiarne l’ordine qualora, inserendo le foto, risultasse necessario.

Per le decorazioni ho usato qualche fustellata, una bellissima cornice in legno e taaaaanti die cut, ho aggiunto anche qualche tag in acetato. Per lasciare il giusto spazio alle foto e collocare gli abbellimenti nei punti giusti, ho stampato col pc delle sagome con forma e dimensione delle istantanee che rimuoverò al momento di inserire le foto vere.

Non mi resta che scattare le mie foto, scegliere quelle che mi piacciono di più ed inserirle nell’album.

A presto!

Laura

 

MATERIALI UTILIZZATI:

Pubblicato il

Mini album “Happy days”

Ciao a tutti!

oggi sono qui per condividere con voi un progetto per me molto speciale, perché mi ha permesso di entrare a

far parte di questo meraviglioso team.

Si tratta del mini album che avevo realizzato per partecipare al dt call, e siccome non lo avevo ancora pubblicato ho pensato di farlo ora.

Il mini racconta di quando Gabriele il mio piccolo di nove mesi è entrato a far parte delle nostre vite, e le ha rese più intense, più difficili, più faticose, ma piene di una gioia indescrivibile!

Ecco qui qualche scatto…

Spero che il post vi sia piaciuto, tutti i prodotti di Creative Studio che ho utilizzato sono inserite nell’elenco di seguito. Un saluto!

Alla prossima!

Francesca PikiScrap

Pubblicato il

Colleziona momenti non cose…

“Avrei voluto essere capace di tenerli così com’erano, certi momenti.Come quegli aquiloni che restano sospesi per lunghissimi istanti e sembra che nessun vento, nessuna tempesta riesca a portarli via…”

Colleziona momenti non cose…

Le foto hanno sempre fatto parte della mia esistenza grazie a mio padre, è lui l’appassionato della famiglia.

Mi ricordo quando io e i miei fratelli eravamo piccoli: la nostra nascita, i nostri primi passi, le vacanze…tutti momenti immortalati da scatti fotografici…e adesso che siamo cresciuti le cose non sono cambiate…è difficile vedere mio padre senza la sua macchina fotografica!Ma voi le diapositive ve le ricordate? Io si..a casa mia la domenica si tirava fuori il proiettore e si passava il tempo a guardare le foto, l’alternativa erano gli album fotografici; tutti rigorosamente catalogati per persona, anno ed evento…per fortuna adesso le sue foto sono tutte sul computer: voglio sapere a Natale del 2000 chi cera e vicino a chi stavo seduta?Chiedo a papà! Grazie papo per aver catturato ogni attimo del nostro vivere…e dei ricordi che un giorno ci lascerai…mi sta venendo il magone…

Io non ho la sua stessa passione! ma amo fare scrap e in questo hobby le foto sono fondamentali.

Quando scatto una foto già so se farà parte di un LO o di un mini album, penso già ai colori delle carte da abbinare, al tema e al titolo! Ed è così che è nato questo album, come protagonisti principali i miei bambini in una vacanza estiva nelle Marche.

La struttura dell’album è ad anelli realizzato interamente con il fantastico pad “my beautuful flower” che adoro.

Per la decorazione della copertina, ho usato il set di timbri “momenti e cose” e “profumo di primavera”.

Il fiore l’ho colorato con i copic, mentre la macchina fotografica vintage con le prismacolor.

Le strutture ad anelli mi piacciono molto, sono molto facili da realizzare e con le pagine interne ti puoi sbizzarrire, io ad esempio ho alternato pagine singole con pag a fisarmonica, buste create da me e ho usato le custodie morbide dei cd che diventano delle fantastiche buste per le foto.

Per le decorazioni delle pagine interne ho usato il set di timbri “ricordi del cuore” e tantissimi Die Cut in particolare “primavera e dreams” che sono diventati i miei mai più senza…

Vi lascio qualche foto del mio mini album, e vi ringrazio del tempo che mi avete dedicato!

 

 

Al prossimo post…

 

 

Erica

Pubblicato il

Mini album Carpe Diem

Il mini album che vi mostro oggi è nato in un pomeriggio convulso, dal desiderio di regalare un oggetto in cui raccogliere i ricordi di uno dei migliori amichetti del mio piccolo aldo.

Il mio ragazzo si stupisce sempre quando mi vede regalare album senza foto, in realtà mi stupisco anche io, perché da sempre penso che si possa raccontare meglio una storia con delle foto, ma in assenza della materia prima diciamo che stendo il canovaccio 😅 😅 😅 .

Per questo lavoro ho scelto di usare il mini pad double side della collezione dreams. Adoro il formato 15 x 15, ne faccio un uso smodato nei mini e a volte basta davvero una semplice spirale ed i giusti abbellimenti per ottenere un risultato di un certo impatto.

Ho usato tantissimi die cut, anzi ho usato praticamente solo i die cut per decorare…. zero timbrate.

Diciamo che sono in una fase in cui ho bisogno di essere celere nei lavori che faccio e i die cut si prestano benissimo per questo scopo.

Per costruire le pagine dell’album ho usato la tab punch board della we r memory keepers, adoro questo brand, li trovo follemente geniali e creatori di bisogni essenziali alla sopravvivenza di noi scrappers.

Vi posso solo dire che dopo averlo finito avevo voglia di farne uno per me, adoro la leggerezza e la freschezza che si respira tra queste pagine.

Vi lascio con qualche altra foto….

Ci si rivede presto tra queste pagine

antonella

 

PRODOTTI UTILIZZATI: 

Pubblicato il

Mini album “Hello”

Ciao a tutti!

Nel post di oggi vorrei farvi vedere l’ultimo mini album che ho realizzato con le bellissime carte della collezione  “Primavera”.

Ho voluto dedicare questo mini album ad una giornata molto speciale, trascorsa con mia mamma e le mie sorelle, era davvero molto che non passavamo un po’ di tempo tra di noi, libere dagli impegni di tutti i giorni, dallo stress e dalla monotonia. Questa giornata è stata un’incredibile avventura: Dovevamo partire per Genova per visitare la fiera Euroflora e tanto per cominciare abbiamo perso il treno, e vabbè…tempo in più per chiacchierare… Poi una volta arrivate lì in un posto bellissimo affacciato sul mare, si respirava un’aria pazzesca, però inaspettatamente non c’erano più biglietti per entrare e siamo rimaste totalmente spiazzate, delusione a mille! Volevamo fare questo regalo a mia mamma perché lei ha una passione per le piante e i fiori, a ne aveva proprio bisogno di staccare per immergersi nel verde e non pensare almeno per un giorno agli altri ma solo a se stessa. Quindi il mio dispiacere era soprattutto per quello, così abbiamo iniziato a girovagare per la città con il muso lungo ma cercando comunque di trovare il lato positivo della giornata, ma non potevo arrendermi così sono tornata davanti la biglietteria e dopo ben quaranta minuti sotto il sole, vengono messi a disposizione ancora 100 biglietti, e in un attimo il mio sguardo e quello delle persone accanto si è illuminato di gioia, sembravamo vincitori di chissà quale premio fortunato!

Tutta entusiasta corro come una bambina verso il bar dove mi aspettavano, con un sorriso a 32 denti e saltellando di felicità faccio vedere loro i biglietti! E’ stata davvero una bellissima giornata!

La fiera una meraviglia, non ho mai visto dei giardini fioriti così belli! Sono rimasta talmente conquistata che ho addirittura comprato delle piante, io che ho il pollice nero! Ma volevo un ricordo di questa giornata, in cui anche se ti sembra che ormai tutto è perduto una soluzione si trova sempre! Basta affrontarle con il sorriso!

Spero di non avervi annoiato troppo… eh eh, ora vado al dunque e vi faccio vedere le foto di questo piccolo piccolo mini.

La copertina rigida è stata rivestita con la stoffa

I vasetti delle piantine sono state ritagliate dalla carta Primavera #1 e utilizzate come die cut

Questo è tutto per oggi!

Spero il post vi sia piaciuto!

Alla prossima

Francesca – PikiScrap

Pubblicato il

Ehilà gamberona!

Ciao a tutti!

Oggi è il mio turno, qui sul blog, di mostrarvi un nuovo progetto.. Per questo post ho deciso di mostrarvi un mini album per me MOLTO speciale per diversi motivi, che se avrete pazienza di leggermi, vi elencherò strada facendo..

Innanzitutto è speciale perchè è fuori dalla mia comfort zone: per quanto mi piaccia tantissimo fare mini album, non mi sento del tutto sicura, ci metto tantissimo tempo a decidere qualsiasi passaggio relativo a struttura, copertina, abbellimenti, colori, abbinamenti, ecc ecc ecc..E, anche se è stato un lavoro che mi ha messo alla prova, io sono molto soddisfatta del risultato!

Se ve lo steste chiedendo, il titolo del post, ma anche il titolo dell’album che, per inciso, mi ha tenuto con la mente affaccendata per quasi due giorni, si riferiscono ad una battuta ricorrente del film “My name is Earl”; e “Gamber” è il nomignolo con cui chiamo la persona alla quale questo album è dedicato..

Il titolo è stata forse la cosa più difficile da decidere perchè, per il discorso di cui sopra, mi sembrava tutto così banale, così tanto che alla fine ho scelto proprio una delle parole più semplici che ci legano!

Questo album è speciale perchè ho racchiuso in un progetto molti dei materiali che amo: la carta, la stoffa, i fili e il pizzo (mancano i bottoni, ma per quelli mi attrezzerò alla prossima!)..

Ha una struttura super semplice e ha le copertine di fronte e retro rivestite con un tessuto misto lino, che tanto mi ricorda la primavera e i paesaggi rustici.

Vi mostro qui sotto qualche foto dell’interno, nel quale ho utilizzato una collezione di carte che ho sentito “mia” fin da subito, e due collezioni di die-cuts.

L’ultimo, ma il più importante, motivo per il quale questo album è speciale è che celebra un’amicizia importante, di quelle che servono al cuore per essere felice, ma anche per trovare conforto quando le cose non vanno come vorremmo..

Ho deciso di uscire dalla mia comfort zone perchè le cose belle vanno celebrate, curate e ricordate..

Io spero che vi sia piaciuto!

Grazie per esser passati di qui

Sara