Pubblicato il

Sweet Friend

Ciao a tutti e ben ritrovati qui sul blog di Creative Studio. La settimana scorsa ho vestito i panni della teacher per il meeting Asi del Friuli Venezia Giulia. Di solito la preparazione del progetto avviene con circa un mese di anticipo, per permettere allo shop incaricato di ordinare i materiali per il kit. La mia scelta dei materiali è ricaduta subito sui prodotti di Creative Studio, per essere più precisi nella collezione Sky Blue. Questa collezione era appena arrivata a casa, e mi trasmetteva, bellezza e momenti felici quindi la scelta delle foto non poteva che ricadere che su di loro. Nicoletta e Maria Antonietta, una veste i panni di mia sorella biologica, ma di una amica per scelta, mentre l’altra amica e sorella per scelta. Con loro ho condiviso tanti momenti, felici e non, ma io di quelli felici ho voluto parlare! Di quando abbiamo festeggiato il nostro addio al nubilato, dove indossavamo tutte il velo della mia prima comunione e il cerchietto da sposa di mamma. Ricordo dei 40 anni di mia sorella, dove vestita da hawaiana ha reso la serata spassosissima. Quando ci siamo fatte truccare tutte e tre… Insomma la vita di tutti i giorni, peccato non aver avuto una foto con la pancia, quando aspettavamo tutte i nostri piccoli gioielli!! Questo album è dedicato a voi che rendete la mia vita speciale.

Ma ora parliamo del mini. Essendo realizzato per Asi, potete trovare la dispensa per la realizzazione nel sito, solo qualora voi siate associate. Il mini è stato realizzato interamente con un pad di carte double face da 6×6 pollici. Un mini destrutturato abbastanza semplice da realizzare.

Ed eccoci arrivati alla fine delle foto

Spero che vi sia piaciuto

Al prossimo post

Francesca

PRODOTTI UTILIZZATI:

 

 

 

Pubblicato il

Un mini album dentro una scatola

Buongiorno a tutti! Oggi vi tengo compagnia con un progetto che è nato pensando al contest , scrappare una scatolina, che è partito qualche giorno fa nel gruppo Creative Studio su Facebook che trovate a questo link.  Pensa che ti ripensa ho deciso di approfittare dell’avvicinarsi di San Valentino e proporvi un mini album nascosto dentro una piccola scatola, voi direte tutto qui?! Ma c’è il trucco perché il mini è praticamente incollato da una parte alla base e da una parte al coperchio. Da questa foto si vede.

Per prima cosa ho costruito la scatolina: ho ritagliato dal cartone vegetale per la base un  quadrato di cm 10 x 10  e 4 strisce di cm 10×2,5 e per il coperchio un quadrato di cm 9,5×9,5. Ho poi rivestito tutta la scatola con un cartoncino leggero bianco panna e poi ho decorato con la pattern tutti i lati lasciando per ultimo le due parti interne della base e del coperchio.

 

Ho ritagliato da  un cartoncino  da cartoleria una lunga striscia di 54 cm , ho cordonato prima a cm 1,5 e poi a cm 8,5 per tutta la lunghezza della striscia, ho poi piegato a fisarmonica. Ho stampato sei foto in bianco e nero della misura di 7 cm creando un bordino bianco per la mattatura. Ho decorato le pagine alternano foto e decorazioni  utilizzando timbri, die cuts e oxide.

 

Una volta finito di decorare la fisarmonica ho incollato le due strisce di cm 1,5 alla base della scatola e al coperchio. Infine ho rivestito con la pattern le due parti per coprire le strisce e per rifinire.

 

 

 

 

Infine utilizzando la tavoletta Happy jig ho creato due cuori  con il filo di alluminio color gold rose che si abbinava benissimo alle carte e li ho cuciti al coperchio. In questo modo tirando in su i cuori  viene fuori una fisarmonica di foto e decorazioni con frasi e fiori, più o meno come un mago che tira fuori un coniglio dal cappello.

Il progetto è finito, spero vi sia piaciuto e che vi sia d’ispirazione.

Al prossimo post

Cinzia

PRODOTTI UTILIZZATI:

 

Pubblicato il

Ditelo con un MiniPocket…e un po’ di rosso

Ah l’amour, l’amour…avevo così voglia di coccolare la persona più importante della mia vita che dopo avere già acquistato il nostro regalo per il 14 febbraio (giuro! E ci farò anche un mini per documentarlo 😉 ), ho deciso di aggiungere un pocket album con alcune fotografie che amo molto e consegnarlo per l’occasione.

Ho scelto di uscire dalla mia comfort zone ed ho inserito un tocco di rosso, perchè i colori, come saprete, hanno la proprietà di influenzare la nostra vita e le nostre emozioni, non per nulla vengono utilizzati sapientemente nella comunicazione visiva. Ad esempio Il colore Rosso è simbolo di energia vitale sia mentale che fisica. L’uso di questo colore aiuta a combattere le energie passive infondendo una straordinaria forza sia psichica che motoria. Da qui la scelta come buon auspicio per la persona a cui l’ho dedicato.

Ma adesso bando alle ciance: per la struttura mi sono ispirata ad una cartotecnica che ho scoperto frequentando uno dei molteplici corsi diretti dalle mie muse preferite. Completamente rivisitato nella dimensione, nella forma e nei colori naturalmente, è diventato un minipocket assolutamente unisex.

Ho ritagliato, spatasciato e paillettato (si dice così??), insomma riempito di paillettes. Mi sono davvero divertita a mescolare la collezione Sky Blue e Italian Scrapper Pride, scoprendo che si coordinano perfettamente.

Invece ricordate i gioiellini in polishrink? Li ho utilizzati in ogni dove. Potrete vederli meglio (insieme al minialbum) nel video di presentazione che verrà pubblicato a breve. Divertitevi a trovarli e se volete, provate a scrivere nei commenti quanti ne avete riconosciuti…ne ho realizzati anche di nuovi!!

Vi lascio alle immagini del progetto e se vi interessa saperne di più o se volete anche voi realizzarne uno per il vostro grande amore, sappiate che esiste anche un process video. Dove? Ci vediamo (ehm…sentiamo) nel canale di Creative Studio tra pochi giorni. Buona visione.

cucù….

…e sorridi un po’ patata…


Eleonora

PRODOTTI UTILIZZATI:

 

 

Pubblicato il

Mini Album ⇢ Una Giornata Magica

Correva l’anno 2017 quando ho disegnato la collezione “My Little Flower”. E’ stata la prima collezione che provavo a mettere insieme, timidamente, faticosamente, ma con fortissima tenacia, tra ricerche di fornitori che dessero forma alle mie idee e difficoltà a far capire quello che mi serviva, a tratti le e-mail erano paradossali credetemi.

Queste erano le carte che dovevano accompagnare i ricordi della comunione di mia figlia. Ho guardato le foto e poi mi sono messa a lavoro  riprendendo colori e temi, ma sopratutto le emozioni che quella giornata ha lasciato in me.

Sono passati 2 anni, ma alla fine ce l’ho fatta: ho scrappato le foto anche se strada facendo ho cambiato idea sulle copertine che sarebbero dovute essere in legno, ma troverò a quelle copertine un’altra destinazione 😅 😅 😅 .

Questa collezione è composta solo da carta, non ha die cut, quindi mi sono divertita a mettere insieme i tanti die cut che nel tempo ho prodotto.

Sono partita da un mini pad double face, e la sfida era costruire un album con un certo movimento. Io appartengo a quella categorie di persone che non studia nulla a tavolino, ma anzi lavora di pancia, sistema carte e taglierina e si lascia guidare dai tagli e dalle cordonature che le pattern suggeriscono.

Ora è bene che io  faccia una doverosa premessa, sono nel pieno del tunnel del tulle. In questo album lo vedrete utilizzato in varie maniere… oh ragazze che vi devo dire.. è bello, da leggerezza, eleganza, raffinatezza  e pure ricercatezza… insomma #piùtullepertutti!!

Vi lascio la lista dei materiali utilizzati e vi ricordo che molto presto pubblicherò il video tutorial della struttura utilizzata per questo lavoro, perciò vi consiglio caldamente di iscrivervi al canale You Tube. E’ tempo di rivalutare i mini pad signore mie… vedrete se non ho ragione 😊😊😊😊

antonella

PRODOTTI UTILIZZATI:

 

Pubblicato il

Un mini accordion sospeso

E’ da qualche giorno che mi è rimasto in testa una frase di una canzone di Lucio Dalla ” Forse ti chiamerò perché vedi, io credo che l’amore è l’amore che ci salverà…”  e spinta ed ispirata da queste parole che ho pensato di conservare le foto più belle dell’amore che a me salverà: la mia famiglia, il mio porto sicuro dove mi sento protetta e serena!

Ho deciso di realizzare un home decor che potesse contenere anche delle foto, volevo qualcosa di simpatico ma non troppo grande perché quando si parla di decorazione, da tenere in bella vista, molti mi dicono che non hanno spazio. Ho quindi pensato ad una struttura di acetato che crea la trasparenza e l’illusione ottica di qualcosa che c’è ma non si vede e quindi che occupa poco spazio!

Ho ritagliato due strisce di acetato di 1o cm per tutta la lunghezza del foglio A4 e le ho poi unite al centro con del biadesivo che ho coperto con un nastrino di organza che servirà sia per chiuderlo sia come decorazione quando aperto . Ho piegato la lunga striscia a fisarmonica stando attenta a non far venire le pieghe nette  ma lasciandole morbide, in questo modo  si sono create le pagine di un mini accordion. Ho poi ritagliato dal pad 6×6 tanti rettangoli con cui ho rivestito le due facciate della fisarmonica, stando attenta a lasciare un bordo di 5mm tutto intorno in modo da creare le trasparenze tra una pagina e l’altra. Ho cominciato pi a decorare le pagine utilizzando i die cuts, i timbri e le carte 6×6 della nuova release Sky Blue. Alcune pagine le ho soltanto decorate sporcandole prima con gli oxide mentre in altre ho inserito le foto della mia famiglia ( io e io marito Gennaro  e i miei due gemelli Andrea e Francesco) di cui vi parlavo prima. Ho giocato molto con fiori e cornici ma anche con le frasi


Spero vi sia piaciuto e che vi sia d’ispirazione per i vostri progetti.

Cinzia

PRODOTTI UTILIZZATI:

Pubblicato il

Christmas 2018 – siamo ancora in tempo

Qualcuno mi ha detto che entro fine gennaio ero ancora in tempo per far vedere cose che avessero a che fare con il Natale. Bhe!! eccomi qui…sono Francesca, ho un serio problema con il tulle e probabilmente non realizzerò mai più un December Daily.

Per chi non lo sapesse, il DD è un bellissimo modo per fare memoria dei giorni di dicembre, dal primo al fatidico tanto atteso 25. In questo mini album si possono conservare foto, pensieri, ricette, lista dei regali, il menu…insomma un vero e proprio racconto di 25 magnifici giorni. Ovviamente è un lavorone, il mio più che un mini sembra il tomo di una qualche enciclopedia.

Il mio lavoro questa volta è partito dalla volontà di voler utilizzare delle copertine esagonali in legno che potete trovare nello shop! La copertina di fronte aveva dei fori e li ho voluti utilizzare come shaker, utilizzando tulle e vellum. Trovo queste copertine molto versatili perché permettono la realizzazione di diversi tipi di rilegatura. Quella scelta da me è la rilegatura con fori, ma essendo “cicciotto” non ho usato gli anelli, ma bensì del cordoncino, lo stesso che ho utilizzato per la chiusura.

Le pagine sono state lavorate con diverse tecniche e materiali, la macchina da cucire è stata sempre al mio fianco.

Vi lascio alle foto e al link del video per poterlo vedere nella sua totalità.

Spero vi sia piaciuto, e soprattutto che possiate prendere spunto per qualche vostro lavoro futuro.

Francesca

PRODOTTI UTILIZZATI:
Pubblicato il

Un LO scrap-fashion and Buon anno!!

Un saluto a tutte voi e un benvenuto al 2019 che con sorpresa mi ha già riservato tante novità. La prima è proprio quella di essere qui, in veste inedita nel Dt di Creative Studio, a presentarvi il mio primo progetto.

Sono emozionatissima e ringrazio Antonella per avermi dato l’opportunità di affiancare Francesca (che ho sempre seguito con molto interesse ed amato in ogni suo progetto) e Cinzia (che sforna grandi meraviglie anche lei a più non posso).

Sarà un anno davvero scrapposo in buonissima compagnia e quindi: perchè non festeggiarlo a dovere con un LO tutto vestito a festa?

Con la nuova release SKY BLUE ho avuto davvero l’imbarazzo della scelta. La collezione è ricca e intensa. Se qualcuno mi conosce sa che adoro spatasciare e quindi nemmeno questa volta sono riuscita a trattenermi.

Ho utilizzato una carta patterned 30×30 e ho pennellato alcune zone con l’acrilico bianco. Ho acquerellato con gli ecoline e una volta asciutto ho timbrato con alcuni clear stamp della nuova collezione usando ink nero e polvere da embossed bianca.

 

Vi avevo detto che era un LO vestito a festa giusto? E quindi l’ho reso fashion; cucendo paillettes e tulle bianco a pois come non ci fosse un domani.

Ho utilizzato un cut file per ricoprirlo di fiocchi di neve perchè il tulle bianco me la ricordava. Tutti questi fiorellini che sbucano dalla neve mi trasmettono forza e tenacia. Anche il sentiment che ho scelto fa parte dei timbri di Antonella: “SORRIDI ogni giorno”. E personalmente penso sia magnifico riuscire a farlo davvero.

La fotografia (dedicata ad una mia cara amica e destinataria del LO) nasconde una piccola sorpresa: un accordion-calendario calamitato che si può staccare e mettere in borsetta. Lei ne ha talmente tante che dovrà fare molta attenzione a non perderlo…ciao Angela 😉

 

 

In alternativa l’accordion può essere confezionato con tante fotografie o altro. La fantasia alle scrappers non manca di certo!

Auguro un buon anno a tutti voi. Noi ci vediamo qui per certo. Smack!!

Eleonora

 

PRODOTTI UTILIZZATI:

Pubblicato il

kit creativo ⇢ mini album “la Magia è nell’Aria”

Questo probabilmente sarà uno dei pochissimi lavori che mi vedrete fare per questo natale 2018, sono già proiettata altrove perché stranamente natale mi sembra già passato. Questo mini non racconta propriamente ricordi legati alle festività, tant’è che quando ho scelto le carte inconsciamente ho utilizzato carte per lo più “neutre”.

Conoscete già il mio amore per le rilegature che escono un pò fuori dall’ordinario ed in questo mini ho voluto utilizzare ancora una volta il cartoncino millerighe che insieme al tulle sono diventati la mia ossessione del momento.

Ho anche fatto ampio uso degli strumenti We Re Memory Keepers, e chi era da Fantasia di Carta con me questo week end ha avuto modo di godere insieme a me dell’uso delle genialate di questi tizi. Si è vero nello scrapbooking bastano forbici, colla e taglierina ma io credo fermamente che alcuni attrezzi ci semplifichino enormemente la vita oltre ad arredare le nostre craft room e nutrano enormemente la nostra creatività perciò che Dio benedica i geniacci malefici!!

In questo album sono tornata a scrappare un pò alla francese, non vi ho mai raccontato la mia teoria sullo scrap vero… beh a mio avviso esistono due diversi modi di scrappare. Uno all’americana che fa un ampio uso di abbellimenti e suppellettili varie ed uno alla francese che fa uso quasi esclusivo delle tecniche di stamping.

In questo lavoro ho ripreso in mano i timbri e gli inchiostri e mi sono divertita a pasticciare un pò.

E sempre con questo mini ho realizzato per la prima volta un video corso, perché questa faccenda di You Tube mi ha decisamente conquistato ed i prossimi kit creativi sarrano strutturati tutti nella stessa maniera, con una dispensa con gli schemi di taglio ed il link al video corso da guardare e riguardare fino allo sfinimento 😅😅😅.

Vi lascio il video in cui vi mostro l’album per intero e vi annuncio che da oggi nello shop potete trovare il kit completo di tutti i materiali oppure potete scegliere di acquistare esclusivamente la dispensa con il video corso.

alla prossima

antonella 

MATERIALI UTILIZZATI:

Pubblicato il

Chiudipacco speciali

Ciao a tutti e ben ritrovati! Quest’anno a differenza degli altri anni mi trovo in anticipo sulla produzione natalizia, nonostante non sia ancora arrivato l’autunno…lol!

Quest’anno il mio primo pensiero è andato alla mia mamma, che ogni anno qualche ora prima mi domanda nel suo dialetto meridionale “ten cacc bigliettin pront?” (“hai qualche bigliettino pronto?”)… ovviamente la mia risposta a poche ore è sempre “mamma, ma ora me lo dici?”, così ho evitato il problema a monte realizzando subito qualcosa lei.

L’idea nasce dalla rivisitazione di una stationery box che non è altro che una specie di kit pronto con bigliettini, card, tag chiudipacco, il tutto ovviamente fatto a mano. La mia rivisitazione infatti è una rivisitazione scrap di questa bella idea, ovvero delle tag chiudipacco personalizzate.

Personalizzate perchè la foto indicherà perfettamente a chi è destinato il regalo ….possiamo anche definirlo nel mio caso una tag boomerang visto che rimarrà a me! <3 

Non sono sicura se mamma si vorrà disfare di queste tag, pensarà bene di tenerle visto che ci sono le foto delle sue adorate figlie, nipoti e generi …che meraviglia la famiglia!

Le carte di CreativeStudio erano così belle e luminose che il tutto è venuto molto naturale e divertente.

Non mi resta che salutarvi e lasciarvi al dettaglio delle tag…

 

 

A presto

Francesca

PRODOTTI UTILIZZATI:

 

Pubblicato il

kit creativo ⇢ mini album “Riccardo”

Per il progetto di oggi mi sono cimentata nella realizzazione di un mini album partendo da un pad 6″ x 6″. Ho cercato di costruire un movimento tra le pagine del mini pur utilizzando dei fogli piccoli, perchè quello che penso è che solo con i fogli piccoli sia possibile conservare tutta la bellezza delle pattern.

Il pad che ho utilizzato è quello della collezione “Piccolo Viaggiatore” dovendo fare un regalo ad un amica ho sfruttato al massimo il mio tempo. La scritta di legno l’ho trattata con della colla e poi immersa in un mare di glitter 😊 😊 😊 .

Per il resto ho fatto ampio uso di die cut, con qualche piccola timbrata.

Per decorare la copertina invece, ho utilizzato la plancia di timbri della stessa collezione, colorata con gli ink extreme. Vi ho già parlato del mio amore per questo prodotto tutto italiano che vi invito davvero ad acquistare, perchè questi sono colori che si prestano ai più svariati utilizzi e presto ve ne darò un assaggio… e questa non è una promessa ma una minaccia!!

Nel frattempo vi lascio il video tutorial della realizzazione dell’album e vi annuncio che nello shop potete trovare il kit completo di tutti i materiali, che ho comunque inserito nella lista dei materiali.

alla prossima

antonella 

MATERIALI UTILIZZATI: