Pubblicato il Lascia un commento

Il cuore oltre l’ostacolo

A me è sempre piaciuto andare a scuola. Forse perché ero una bambina ubbidiente e fiduciosa e quando il mio papà mi diceva che andare a scuola era bello ci credevo senza tentennamento alcuno.

Di fatto mi sono accorta che non è così per tutti, anzi per alcuni bambini la ripresa scolastica è un vero e proprio trauma. Oddio, a volte mi sembrano più personcine appena uscite dall’Actor Studio tanto la fanno tragica per 5 pagine da studiare nel fine settimana… ma non mi sembra una cosa carina esternare ad un bambino di 8 anni tutto il mio cinismo… e così ho pensato che potevo fare una Card per provare a dire come penso io debba essere presa la scuola.

Questa card qui ha un destinatario preciso. E’ il mio amico Giovanni che in questi giorni ha iniziato con estrema sofferenza la IV elementare (… beata innocenza.. ma si può…?!?!?). Ho usato la nuova release di Creative Studio che è proprio dedicata alla scuola.

Anzi, no… allo STUDIO ed a tutto quello che dovrebbe essere per una giovane mente curiosa.

Antonella in questa collezione si è superata davvero. E’ la più bella di sempre per tutta una serie di motivazioni che spaziano dalla grafica, alla quantità di materiale (ci sono badge, carte e die cuts…), ma io ancora una volta vi chiedo di soffermarvi con me sui sentiment.

Più di ogni altra collezione di Creative Studio questi sentiment sono un augurio ed un incitamento fortissimi. Esprimono positività da ogni singola parola.
E’ stato davvero un grande piacere usarli.

I set sono ben 4 e si possono usare fra di loro con estrema facilità. Il tema della SCOPERTA e della CURIOSITA’ la fanno da padroni al punto che non può certo definirsi una release solo per il primo e l’ultimo giorno di scuola. Io personalmente la consiglio ad ogni genitore: qui vengono fuori card spaziali per festeggiare un bel traguardo, ma anche bigliettini da far trovare nel diario per incitare a riprendersi dopo un brutto voto…

Mi piacciono un sacco… Si vede?

Beh.. Giovannino ha apprezzato e la volta dopo avergli consegnato questa card mi ha raccontato con entusiasmo che quest’anno studierà le foglie e l’aria … io onestamente spero che il programma sia più articolato, ma è di certo un buon inizio…

Grazie a tutti per essere passati di qua

Alla prossima

M!R

 

PRODOTTI UTILIZZATI:

Pubblicato il Lascia un commento

L’estate per me…

Ok, fingete per un attimo di essere puffo Quattrocchi ed esclamate con forza insieme a me: IO ODIO L’ESTATE!
Sì, non la sopporto proprio. Non starò qui a tediarvi con il caldo e l’afa, anche se sono punti di discussione mica da ridere, ma  mi soffermerò sulla stanchezza atavica che mi attanaglia.
Io d’estate non riesco ad alzare un dito. Non ce la faccio proprio.  E chi mi conosce almeno un po’ sa che non sto affatto esagerando.
Quindi, in realtà, è la stagione che più non sopporto e che non vedo l’ora che finisca. Io trascorro agosto in attesa di ottobre.

Ma non è sempre stato così! C’è stato un periodo in cui ero gggggiovane ed allora l’estate sapeva di eternità. Di vacanze al mare di tre mesi e di tutte le esperienze che vale davvero la pena ricordare.

Mesi passati a spasso per l’Italia, e non solo, avendo come base il più bello dei luoghi sulla terra: la Puglia.

Se mi ci fermo un attimo l’estate è la stagione più malinconica per me: passo tutto l’anno a correre per lavoro ed in estate quando mi capita di fermarmi un attimo mi accorgo che quella Miranda che riusciva a mettere tutto quello che le sarebbe servito in tre mesi in uno zaino mi manca un po’, ma questa Miranda qui ad agosto ci arriva troppo stanca per prendere in considerazione  l’ipotesi di farsi abbassare la pressione dal mare.

Questa è la scusa che racconto ogni anno alla mia amica Giuseppina, che in Puglia ci vive, quando le dico che  “No, Giù… non  ce la faccio quest’anno, magari l’estate prossima… anzi l’estate prossima di sicuro vengo. Promesso!” …e passarono le estati e passarono gli inverni… gliela racconto da 5 anni circa… vabbé… passiamo alla card, va…

Ho usato un solo elemento del set VIAGGIA E AMA timbrandolo con il distress Antique Linen più volte su carta acquerello. Con una matita marrone ho poi ripreso alcune parti dei miei soggetti per dare tridimensionalità.  Ho usato questi colori per una serie svariata di motivi: il primo è che la colorazione seppia secondo me ben si addice alla sensazione del ricordo. Secondo è una card un po’ malinconica e almeno questi colori sono la mia confort zone. Terzo, sono i colori della terra di Puglia d’estate.

Il testo è stato scritto a mano ed è un verso di una canzone di Jovanotti cantata a modo mio.

Questa card domani parte per il Gargano perché questa volta la mia promessa a Giuseppina gliela scrivo.

Oh.. io ho finito col parlare dell’estate. Dal prossimo post, anche se sarà ancora agosto io inizio a parlare di zucche e lana..

M!R

Pubblicato il Lascia un commento

Emozioni di carta

Detesto il caldo! Ma non nel senso che mi piace poco o che sono una che è solita lamentarsi del clima. Io l’estate la detesto proprio ed il caldo afoso che rende il mondo appiccicaticcio non contribuisce a farmela piacere di più.

Ecco perché la scelta di questa palette che personalmente mi sa di aria fresca e di primi giorni di autunno.

Insomma… Sensazioni fresche che mi fanno ricordare quello che provo quando sto con loro…le mie anime gemelle. Talmente diverse, lontane da me da completarmi. Sono le mie Amiche. Ve le presento, sono Cinzia e le Antonella.

Insieme noi condividiamo  quanto di più importante abbiamo: la nostra fede.

Siamo diverse.. ci sovrapponiamo… ci distinguiamo… litighiamo… discutiamo… ci capiamo.. ci aiutiamo… ci cerchiamo, ci supportiamo… insomma, noi ci siamo!

Il design di questa nuova collezione di Creative Studio è perfetta per raccontare una delle più belle giornate dell’anno.

Ritagliare i singoli dettagli della carta è stato sia rilassante che facile data la consistenza del foglio e si sono subito trasformati in bellissime die cuts che sono andate ad unirsi ad altre die cuts di altri set. Ma davvero c’è stato un tempo in cui ignoravo e sminuivo l’uso delle die cuts?!?

Il titolo è stato scritto a mano ed è il nostro impegno. Con noi stesse e fra di noi.

Non lo so se è perché sono affezionata a questo brand o perché ho il gran privilegio di vedere nascere le varie collezioni ma se è vero che lo scrap serve a fare memoria, questi colori e queste forme mi aiutano a ricordare le emozioni di questo momento.

In attesa della pioggia vi auguro buone vacanze

Mir

 

PRODOTTI UTILIZZATI:

Pubblicato il Lascia un commento

Benvenuti… sentiments

Se c’è una cosa che ho imparato a guardare in una plate di timbri è il senso dei sui sentiment. Quelli scontati ho scoperto che gli scarto a priori.
Ma con Creative Studio non si corre certo il rischio, anzi. E’ uscita da poco una splendida nuova collezione intitolata #PiccoloViaggiatore dedicato alla nascita di un nuovo bimbo.

Vi dico i miei punti a favore di questa collezione:

  • I sentiment non sono scontati, ma sono veri e propri auguri di Buona Vita.
  • Non è una collezione smielata come spesso lo sono quelle dedicate alle nascite.
  • Il design si presta alle più svariate interpretazioni e alle più svariate tecniche.
  • I colori  delle carte sono non convenzionali.
  • La collezione prevede diversi plus come die cuts e pins.

penso sia chiaro che mi piace un sacco.

Io però ho deciso di usarlo un una card e non per una nascita.
Chissà perchè ma le forme arrotondate dei disegni mi hanno fatto pensare a Walt Disney e così ho scelto la palette classica di topolino ed ho usato la tecnica del paper piecing.

Il paper piecing mi ha permesso anche di creare vari livelli in modo da dare alla card un minimo di tridimensionalità.
La trama del Bazzill ha poi fatto il resto.

Il bello di questa tecnica è che l’effetto è garantito, il problema è che poi si inizia a mettere dettagli su dettagli e ci si deve imporre di fermarsi a un certo punto.

Ho usato del twine per legare fra loro le varie sezioni del mio treno, un paio di enamel dots ed una penna pilot per delineare il contorno et voilà… Bella!!! Simpaticissima!!! Pronta a partire per una personcina che ha deciso di mettersi in gioco.

Complimenti Antonella! Questa collezione è una pietra miliare nel Cardmaking italiano. Adesso aspettiamo quella per le femminucce 🙂

Alla prossima
Mir

Pubblicato il 2 commenti

E li chiamano avanzi…

Ma solo io sono piena di avanzi di carta ovunque?!

Mica riesco a buttarla via… qualsiasi piccolo rimasuglio diventa quanto di più prezioso ci sia sulla scrivania! Praticamente tagliamo a muzzo il 12×12 all’urlo del “ma si! Meglio stare larghetti!!!” E poi davanti ad un avanzo di un taglio per una coda di rondine… “eh no, questo mi serve… metti che un giorno debba far uscire da sotto chissà cosa un triangolino di questa carta qui…

Ecco… io con questo pensiero ho scatole e scatole e scatole… di avanzi!
Se da un lato è vero che se cerco per un dettaglio prima o poi qualcosa trovo, è anche vero che restano scatole e scatole e scatole… insomma… anche no!

Quindi ho deciso che proverò ad usare subito tutti i miei avanzi e preparerò semplici pensieri gentili da regalare così… senza motivo…a chi mi è caro.

Ecco allora che con delle striscioline avanzate da un progetto in cui avevo utilizzato le carte della collezione DREAM è nata lei.

È semplicissima. Bastano avanzi di carta e un paio di forbici.

Sono felice che questi avanzi abbiano trovato una casetta diversa dallo scatolone perché credo davvero che insieme questi colori siano pazzeschi! A volte credo che basti indovinare la palette giusta e via… il risultato esce da solo… non importa quanto semplice sia e quanti materiali abbiamo! E credo anche che con le carte di Creative Studio si vada sul sicuro. La qualità è magnifica e lo studio del colore… che vi devo dire… questa collezione mi ha completamente stregata!

E voi? Come usate i vostri ritagli?
Grazie per essere passati da qui

Mir  

Pubblicato il Lascia un commento

Paper collection ⇢ new release

Che siate pronti o meno la primavera è già nell’aria, e la mia primavera ha decisamente dei toni delicati e tenui. Una collezione di 6 pattern declinata in una palette pastello con tratti freschi e leggeri che ricordano i fiori di campo e la terra lucana in cui sono nata e che sempre porterò dentro di me.

La nuova collezione è da oggi disponibile nello shop, ed oltre ai fogli singoli trovate anche il pad 12×12 stampato da un solo lato ed i pad 6×6 stampati in entrambe le versioni, single e double pattern.

 

PAPER COLLECTION “PRIMAVERA”

Pubblicato il Lascia un commento

Clear stamps ⇢ new release

Mentre si avvicinano i giorni della merla, e cioè i giorni più freddi dell’anno, noi di Creative Studio siamo già proiettati alla primavera, ai suoi colori e ai suoi profumi. E con questa release tutta floreale ci apprestiamo a colorare le nostre giornate.

Le quattro plance di timbri sono disponibili in preordine già da oggi, e saranno spedite a partire dal 28 gennaio.

 

NEW CLEAR STAMPS:

Pubblicato il 2 commenti

Paper collection ⇢ new release

Ecco l’ultima collezione nata in questi giorni e anch’essa dedicata al natale, ma in un unconventional mood in cui sono banditi candy cane e renne e chi più ne ha più ne metta. Perché il natale è una faccenda essenzialmente da sentire nel cuore, da qui il nome della collezione.  Chi non è proprio in sintonia con questo periodo dell’anno può comunque mettere mani ai suoi ricordi. La natura di questa collezione la rende utilizzabile anche al di fuori di progetti strettamente connessi al natale, ed oltre ai fogli singoli la trovate anche nella versione pad.

Perciò divertitevi e scrappate!!

PAPER COLLECTION “NATALE NEL CUORE”

 

Pubblicato il Lascia un commento

Thanksgiving ⇢ new release

Di tutte le ricorrenze americane, di sicuro la mia preferita è quella legata al Giorno del Ringraziamento. Ed esattamente un anno fa, proprio nel giorno del Thanksgiving nel mio blog personale lanciavo con grande paura ma con una grandissima emozione il mio piccolo Creative Studio. Ed è proprio un anno fa che ho deciso di celebrare sempre questa festa… eh si perché abbiamo davvero tanto per cui rendere grazie.

Ogni anno nel mese di ottobre, quindi,  ci sarà una new realase di 4 plance di timbri, tutte rigorosamente in italiano.

I nuovi timbri sono già disponibili nello shop in preordine

 

Pubblicato il 252 commenti

My little dream | news & giveway

Finalmente posso fare l’annuncio ufficiale: lo shop di Creative Studio è on line!!! Ma prima di partire con i festeggiamenti, perchè questa cosa va festeggiata in grande stile, da queste pagine voglio ringraziare Simona. Una persona ed una professionista di altissimo livello con la quale ho lavorato per rendere reale questo posto. Una donna che mi ha supportato e sopportato in tutti i miei vaneggiamenti, perchè volevo assolutamente che lo shop mi rappresentasse, lo volevo sentire proprio parte di me… e così è. Grazie di cuore Simona sei stata davvero eccezionale, e non sono parole di circostanza queste, ma sentimenti e ammirazione veri che provo nei tuoi riguardi.

Ma veniamo a noi, per questa novità così importante per me, ho pensato di mettere in palio per uno di voi una shopper che ho disegnato proprio pensando al lancio dello shop. Un design a cui sono particolarmente legata e di cui avevo parlato nel mio blog personale. Un van che simboleggia un nuovo punto di partenza che nasce dal mettere insieme i pezzi rimasti dopo una distruzione. Un furgoncino per intraprendere un viaggio tra le emozioni e con le persone che davvero contano.

La shopper non arriverà vuota, ma al contrario conterrà tante cosine che sono certa in qualche modo vi saranno di utilità per le vostre creazioni.

Le regole per partecipare sono semplici:

➽ può partecipare chiunque anche chi non ha un blog;
➽ lasciate un solo commento sotto a questo post entro la mezzanotte del 20 0ttobre, assegnerò ad ognuno di voi un numero utile ai fini dell’estrazione;
➽ seguite con il “mi piace”  la pagina facebook;
➽ condividete sui vostri profili socials taggando almeno 3 persone;

L’estrazione avverrà con il sistema random.org ed il vincitore sarà proclamato il 21 ottobre. Ci sarà una settimana di tempo per comunicarmi l’indirizzo a cui spedire il pacco. Cos’altro dirvi se non buona fortuna!