Pubblicato il Lascia un commento

Crazy sisters. Scrapboking nel traveler’s notebook.

Ho deciso. Il motto in questi giorni è: distrarsi dai pensieri negativi per riuscire a superare la tristezza.

Lo stress è dietro l’angolo (se non è già in casa…) ed è importante trovare il modo per alleviarlo e rilassarsi un po’. Fortunatamente lo scrapbooking è un’ottima “valvola di sfogo” per recuperare la positività; dandoci la possibilità di creare, colorare, lasciarsi andare ad un mondo tutto nostro. Ultimamente sto uscendo dalla mia comfort zone cercando di utilizzare, nei miei progetti,  colori vivaci.

Così ho scrappato due paginette del mio inserto  traveler’s notebook con una foto che aveva proprio bisogno di colori vivaci.

Trovo che utilizzare i quadernini sia una soluzione comoda e veloce per scrappare foto di momenti particolari.

La foto ritrae un ricordo del mio primo Nazionale Asi con la mia sister. E’ capitato nel periodo di carnevale e, come altre socie, avevamo delle parrucche da sfoggiare. Per l’occasione avevo anche realizzato le maschere con la silhouette cameo.

In questo caso il titolo di “Crazy sister”ci voleva proprio!!

Tanto divertimento, risate ed abbracci. Non vedo l’ora che si possa ritornare a riabbracciare le persone lontane!!

 

A breve, sul blog, verrà caricato anche il process video che spero possa esservi di stimolo per iniziare un nuovo modo di fare scrap.

Grazie.

Stefania

 

PRODOTTI UTILIZZATI: